Notizia confermata: Nokia si allea con la Microsoft


Dopo un periodo di inattività quasi effettiva da parte della Nokia e la recente notizia dell’accumulo di un debito pari a 5,3 miliardi di Euro rispetto all’ultimo anno, la casa finlandese decide definitivamente di stringere un’alleanza con Microsoft ed iniziare a produrre terminali con Windows Phone 7 preinstallato.

Stephen Elop, amministratore delegato della grande azienda di telefonia che prima dell’arrivo di iOS ed Android era senz’altro la più scelta sul mercato, in una sua recente dichiarazione a Steve Ballmer (uno dei leader della Microsoft), ha spiegato di voler guardare finalmente avanti, abbandonando il vecchio Symbian una volta e per tutte.

I nuovi Nokia/Windows Phone monteranno quindi un Software in cui Bing sarà il motore di ricerca predefinito ed Ovi Maps sarà integrato sempre all’interno dello stesso. Verranno aggiunti inoltre anche i servizi standard che la Microsoft ha sempre offerto sui suoi ultimi terminali, come ad esempio la connettività con Xbox Live. Ultimo ma non meno importante, l’Ovi Store della Nokia diverrà un tutt’uno con quello della Microsoft, il Marketplace.

Prima di concludere, vorremmo comunque ricordare che, tra i dispositivi Apple con iOS, quelli che montano Android e quelli che invece possiedono Windows Phone 7, quest’ultimo si è sempre rivelato (secondo l’utenza) un gradino più in basso dei primi due per funzionalità e programmi. Sarà stata, dunque, la scelta della Nokia una scelta vincente? Lo scopriremo soltanto con il passare del tempo. Rimanete sintonizzati.


4 Comments

  1. 1

    è un pesce d’aprile! vero?

  2. 2
    Marcello Silvestri

    questo purtroppo no!

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>