L’iPad conquista il parlamento tedesco

Parlamento tedesco

Parlamento tedesco

L’iPad è nato la scorsa primavera ed in Europa è giunto a distanza di un mese dagli USA ma nonostante il periodo molto breve è riuscito a rivoluzionare il modo d’uso sia dei privati che delle aziende; da poco anche il settore pubblico è rimasto affascinato dal “piccolo” di casa Apple. Probabilmente i più attenti avranno notato l’iPad in mano al Ministro della Giustizia italiano o durante alcune orazioni nei parlamenti esteri ma la notizia appena emersa va oltre le più rosee aspettative.

Nel parlamento tedesco la sua diffusione comincia ad ottenere numeri piuttosto elevati ed è notizie di pochi giorni l’approvazione di un ordine con cui viene accolto come sostituto ufficiale della carta durante le orazioni.

Da oggi l’iPad non è un semplice prodotto acquistato dal singolo ma rappresenta un oggetto accettato dalle istituzioni per i compiti più ufficiali e pronto a sostituire la maggior parte dei documenti cartacei. Apple in pochi mesi ha raggiunto un traguardo notevole tale da far tornare d’attualità la domanda se i computer siano pronti a sostituire la carta nei compiti più comuni.


[Via]


3 Comments

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>