L’iPad Air 2 è il device più veloce di sempre prodotto da Apple

ipad_air_2_geekbench_multi

I recenti benchmark hanno sottolineato che l’iPad Air 2 supporta un A8X chip con un processore triple-core 1.5 GHz e 2GB di RAM. La potenza dell’iDevice presentato settimana scorsa da Tim Cook, durante il keynote che ha dato il benvenuto anche a Yosemite e iOS 8.1, supera il chip dell’iPhone 6 e l’iPhone 6 Plus, che monta il processore A8. Adesso grazie a Primate Labs, che ha pubblicato delle graduatorie, delle classifiche, è possibile comprendere in che modalità e a che posizione l’iPad Air 2 si posiziona nel novero degli iDevice di Apple, svettando in testa a tutta la già esistente produzione.

L’iPad Air 2 è sicuramente il device più veloce che Apple abbia prodotto fino a ora, grazie soprattutto all’integrazione di A8X con il suo processore triple-core, che supera, come già detto, il processore A8 dual-core dell’iPhone 6 e dell’iPhone 6 Plus. L’iPad Air 2 ha registrato una velocità superiore del 55% rispetto all’ultimo modello di smartphone venduto dall’azienda di Cupertino. Comparando, invece, l’iPad a un altro iPad, quindi al precedente modello Air, il 2 ha mostrato una velocità superiore del 68% rispetto al processore A7 montato lo scorso anno sull’iPad Air.

L’iPad Air 2 ha anche segnato un nuovo record nei benchmark single-core grazie al processore da 1.5 GHz montato nell’A8X, che superiore di quasi il 13% rispetto all’A8, con 100MHz di velocità aggiuntiva rispetto al processore da 1.4 GHz montato su iPhone 6 e iPhone 6 Plus. Paragonato invece all’iPad Air il miglioramento è del 23% rispetto al processore A7. Insomma un iDevice che si conferma essere il più performante attualmente disponibile sul mercato per quanto riguarda la produzione di Apple. I pre-order, ricordiamo, sono disponibili già da alcuni giorni tramite lo Store online di Apple, senza avere una data precisa per la release anche nei negozi fisici.

[Via]


Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>