Jailbreak di iPad: che cosa è successo con gli SHSH?

Non siamo proprio tempestivi nel parlare di questo argomento, in quanto parliamo di qualcosa successo oltre una settimana fa e lo scarso interesse degli utenti (almeno in apparenza) ci ha portato a non parlarne. Tuttavia, commenti di chiarimento sul downgrade e richieste di informazioni ci hanno portato a fare un piccolo e conciso riassunto della situazione, partendo dalle basi in modo che tutti possiate capire con semplicità.

-Il jailbreak è disponibile solo per alcune versioni di iOS, e in linea di massima quando abbiamo un sistema operativo (es. iOS 6.1.3) non potremo tornare indietro ad una versione precedente di iOS.

-Per rendere possibile la “retromarcia”, quando facciamo il jailbreak vengono salvati dei dati del nostro iPad, detti certificati SHSH, su server di proprietà dell'hacker Saurik; tali certificati sono utili per eventuali programmi che permettono di tornare indietro (downgrade) ma solo se abbiamo questi certificati.

-Saurik si è accorto che i certificati salvati in automatico sono inutilizzabili a causa di un errore nella copia. Di fatto, al momento e in futuro, non possiamo tornare indietro perché questi certificati, di fatto, essendo errati è come se non esistessero.

-Non ci possiamo fare nulla. Se avevamo utilizzato un procedimento di emergenza come salvare gli SHSH con programmi come TinyUmbrella forse possiamo avere qualche possibilità in futuro.

-L'unica cosa che possiamo fare è scaricare adesso TinyUmbrella per salvare gli SHSH di iOS 6.1.3, che ci saranno utili per tornare indietro da ipotetici iOS futuri all'attuale iOS 6.1.3. Procedimento che però di fatto, adesso, non ci aiuta.

Questa, in modo molto conciso, la situazione: il downgrade a versioni di iOS 6 jailbreakabili non è al momento disponibile, e purtroppo al momento non ci sono soluzioni. Adesso che avete compreso la situazione, comunque, potremo aggiornarvi senza troppi problemi qualora vi siano novità.

 


One comment

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>