iPhone 5 potrebbe ritardare a causa di problemi di surriscaldamento del chip Apple A5

iPhone 5 potrebbe ritardare a causa di problemi di surriscaldamento del chip Apple A5

iPhone 5 potrebbe ritardare a causa di problemi di surriscaldamento del chip Apple A5

In attesa dell’annuncio ufficiale da parte di Apple, non si fermano le indiscrezioni sulla quinta generazione di iPhone. Secondo quanto riportato dai colleghi del sito BGR, i tecnici della casa di Cupertino potrebbero rinviare l’uscita dell’iPhone 5 al prossimo anno per problemi di surriscaldamento legati al chipset Apple A5 dual core.

Il chipset Apple A5 dual core ha visto la luce nell’iPad 2, con la frequenza operativa di 800 Mhz, ma sembra che una frequenza maggiore, di 1 Ghz o più, abbia provocato gravi problemi di surriscaldamento ad un prototipo di iPhone 5, il quale dovrebbe avere un form-factor più sottile rispetto all’attuale iPhone 4.

Per questo motivo, Apple potrebbe aver scelto di rimandare l’uscita dell’iPhone 5 al prossimo anno, quando sarà in produzione il chipset Apple A6 che garantirà prestazioni migliori e consumi ridotti, e quindi meno problemi di surriscaldamento.
Sembra invece essere confermato l’arrivo di un iPhone 4S a settembre / ottobre, con design identico all’attuale iPhone 4, ma hardware leggermente aggiornato. Dovrebbe infatti essere presente il chipset Apple A5, una fotocamera da 8 Megapixel prodotta da Sony e un’antenna interna rinnovata per evitare un nuovo scandalo AntennaGate (l’iPhone 4 infatti, se impugnato in una determinata maniera, ha gravi problemi di segnale telefonico visto che l’antenna è esterna, su tutto il bordo del telefono).

[Via]


One comment

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>