iPad Mini 2 potrebbe vendere più dell’iPad 5, secondo RBS Capital Markets

iPad Mini 2 potrebbe vendere più dell'iPad 5, secondo gli analisti


Sappiamo già che i dirigenti della casa di Cupertino presenteranno ufficialmente il prossimo 22 Settembre a San Francisco i nuovi iPad 5 e iPad Mini 2, ma quali sono le previsioni di vendita per i due tablet PC?

Stando ad una recente ricerca dell’analista Amit Daryanani della società finanziaria RBS Capital Markets, il nuovo iPad Mini di seconda generazione potrebbe riuscire a vendere oltre il doppio rispetto al “fratello maggiore” iPad 5.

In dettaglio, l’esperto si aspetta che l’iPad Mini 2 rappresenterà il 65% delle vendite di Apple nel settore delle tavolette digitali, lasciando all’iPad 5 la percentuale del 35%. L’analista però non è completamente convinto che Apple riuscirà a raggiungere questo traguardo di vendite a causa di alcuni possibili problemi di produzione, in particolare per quanto riguarda il Retina Display da 7.9 pollici.

E proprio per via di questi problemi di produzione del pannello ad alta risoluzione, l’analista David Evanson della società Canaccord Security è convinto del contrario, ovvero l’iPad 5 venderà di più rispetto all’iPad Mini 2.

Ricordiamo che si trattano di semplici dichiarazioni di analisti finanziari, gli stessi analisti che spesso sbagliano. La situazione che si è venuta a creare è comunque molto interessante: i consumatori ormai non sono più tanto interessati ai tablet da 9.7 o 10.1 pollici, preferendo quelli da 7-8 pollici, più portatili ed economici. Che ne pensate?

Nell’attesa dell’annuncio ufficiale da parte di Apple, vediamo di riepilogare le possibili caratteristiche tecniche dell’iPad Mini 2: il design dovrebbe rimanere lo stesso, ma al posto del tasto Home ci potrebbe essere il lettore di impronte digitali Touch ID. Il Retina Display avrà la diagonale di 7.9 pollici e la risoluzione di 2048 x 1536 pixel, la memoria RAM probabilmente verrà aumentata a 1 GB, e il processore sarà l’Apple A6X dual core (lo stesso dell’iPad 4) oppure l’Apple A7 a 64 bit (introdotto con l’iPhone 5S).

[Via]


Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>