iPad 3 potrebbe avere costi di produzione minori

iPad 3 potrebbe avere costi di produzione minori

iPad 3 potrebbe avere costi di produzione minori

Secondo alcune fonti dell’autorevole sito asiatico Digitimes, Apple sarebbe alla ricerca di nuovi produttori di circuiti integrati per la realizzazione del prossimo iPad 3.

Come mai gli attuali produttori non vanno bene? Secondo quanto svelato dai colleghi di Digitimes, i dirigenti di Cupertino avrebbero intenzione di ridurre i costi di sviluppo dell’iPad 3, in vista soprattutto della concorrenza sempre più forte dei tablet PC equipaggiati con il sistema operativo Android.

E’ vero che Apple ha ridato luce ad un settore come quello dei tablet PC, ma è altrettanto vero che mese dopo mese la concorrenza diventa sempre più agguerrita, proponendo tablet con caratteristiche tecniche di alto livello e prezzi molto interessanti. Non sono infatti rari i casi di tablet PC che costano la metà di un iPad 2.

Il rapporto di Digitimes ha svelato che Apple ha deciso di rivolgersi alle seguenti aziende per la produzione dei componenti interni del prossimo iPad 3: Capella Microsystems (sensori di luminosità), Integrated Memory Logic (buffer gamma e Vcom), Novatek Microelectronics (driver LCD) e Richtek Technology (circuiti integrati della gestione dell’alimentazione).

Alcune voci di corridoio vedono improbabile l’arrivo di iPad 3 in autunno assieme ad iPhone 5, ma non è da escludere che entro la fine dell’anno arrivi sul mercato un iPad 2 Plus, ovvero una versione aggiornata dell’iPad 2 con maggiore autonomia e schermo Retina Display.

[Via]


2 Comments

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>