iOS 8.3: come segnalare messaggi spam in iMessage

iOS 8.3: come segnalare messaggi spam in iMessage


In questa guida di oggi vediamo di spiegarvi passo passo come segnalare all’interno dell’app iMessage i messaggi spam che di tanto in tanto si possono ricevere.

Il nuovo aggiornamento del sistema operativo iOS 8.3 ha introdotto alcune novità interessanti, e una di queste è la possibilità di segnalare direttamente ad Apple i messaggi pubblicitari e indesiderati. Purtroppo questo tipo di messaggi si possono ricevere di tanto in tanto, ma per fortuna con iOS 8.3 è arrivato il sistema per segnalare immediatamente i messaggi poco graditi.

Come prima cosa, dobbiamo assicurarci che il nostro iPhone o iPad sia stato correttamente aggiornato al sistema operativo iOS 8.3. Apriamo quindi la schermata “Impostazioni > Messaggi” e attiviamo l’opzione “Filtra mittenti sconosciuti“. In questa maniera all’interno di iMessagge verranno create due sottosezioni: “Contatti e SMS” e “Sconosciuti”. La prima include tutti i messaggi provenienti dai nostri contatti, mentre la seconda riguarda i messaggi provenienti da utenti sconosciuti. E qui arriva il bello.

Apple dà per scontato che se rispondiamo ad un messaggio spam, allora significa che ci interessava. Non dobbiamo assolutamente rispondere ai messaggi indesiderati (anche perchè è inutile, visto che sono generati da un computer), ma dobbiamo fare tap sull’opzione “segnala questo iMessage come indesiderato inviandolo ad Apple“. I tecnici della Mela in seguito verificheranno se il messaggio era veramente di natura spam. In caso di esito positivo, quel tipo di messaggio verrà inserito nel filtro anti-spam.

E se invece desideriamo bloccare i messaggi SMS? Non esiste una procedura immediata, ma ci sono due metodi piuttosto validi: possiamo provare a contattare il gestore telefonico, chiedendo il blocco dei messaggi SMS di spam, o in alternativa possiamo aggiungere il mittente in Rubrica e poi procedere con il blocco manuale dalla schermata “Impostazioni > Messaggi > Bloccati“.

[Via]


Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>