iOS 6.0, Apple introdurrà il proprio servizio di Mappe

Google Map sin dall’inizio del primo iPhone è da sempre stato il servizio di mappe predefinito di iOS, sia su iPhone che su iPad, ma in iOS 6.0 le cose potrebbero cambiare. Secondo un report pubblicato dal Wall Street Journal, Apple starebbe introducendo nel prossimo firmware per iPad, iPhone e iPod Touch, un nuovo servizio di mappe realizzato in autonomia.

La notizia giunge da un impiegato di Apple che afferma che l’azienda di Cupertino sta realizzando un proprio servizio di mappe, che verrà introdotto quest’anno nella prossima generazione del firmware. Apple starebbe pianificando la transizione al proprio servizio di mappe alternativo, incoraggiando gli sviluppatori nell’implementare il proprio servizio di mappe nelle applicazioni come i social network o i servizi di geo localizzazione.

Ovviamente, siccome stiamo parlando di rumors, non si ha la certezza assoluto che ciò accada realmente, ma come sappiamo, quando i rumors diventano insistenti, un fondamento di realtà c’è sempre. Si tratta solo di vedere se ciò avverrà in iOS 6.0 oppure in una versione successiva del firmware Apple per dispositivi mobili.

Vi ricordiamo che iOS 6.0 dovrebbe essere presentato la prossima settimana nel corso del WWDC 2012 e solo allora sapremo quali saranno le reali intenzioni di Apple in merito.

Via


2 Comments

  1. 1

    Speriamo che Google Maps rimanga come applicazione scaricabile, altrimenti avremo una ragione in più per fare il Jailbreak. Nessun servizio di mappe è davvero un’alternativa plausibile a Google Maps.

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>