iOn1c spiega come ha fatto a sfruttare il kernel di iOS per eseguire il Jailbreak

Il giovane hacker tedesco iOn1c, noto nella community del jailbreak per aver trovato l’exploit che ha permesso di eseguire il jailbreak untethered di iOS 4.2.1, iOS 4.3.2 ed iOS 4.3.3, ha rilasciato un file .pdf in cui spiega come sia riuscito a sfruttare il kernel di iOS per eseguirne il jailbreak untethered.

Il file .pdf rilasciato da Stefan Esser, questo il vero nome del giovane hacker, contiene un testo con dei termini molto tecnici che molti utenti “normali” (e quindi non sviluppatori o hacker) non riusciranno a capire.

Questo testo rilasciato dal giovane hacker tedesco si intitola “iOS Kernel Exploitation Presentation” è composto da 97 pagine scritte tutte in lingua inglese.

In questo testo, Stefan Esser ha scritto tutte le procedure utilizzate per scovare l’exploit nel kernel di iOS per poi riuscirne ad eseguire il jailbreak untethered. Ha scritto, inoltre, l’hardware da lui utilizzato per eseguire tutte le procedure: un resistor 470kΩ, due cavi mini-usb B to mini-USB A, un adattatore USB per porta seriale e un connettore PodGizmo.

Il file .pdf “iOS Kernel Exploitation Presentation” è disponibile al download qui.

[via]


One comment

  1. Pingback: Luigi's Smartphone

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>