Il nuovo Apple iPad Air 2 si mostra in video

Il nuovo Apple iPad Air 2 si mostra in video


Il futuro iPhone 6 è stato al centro di moltissime indiscrezioni nel corso delle ultime settimane, mentre la stessa cosa non si può dire per l’iPad Air 2, il successore dell’attuale iPad Air che molto probabilmente arriverà sul mercato mondiale entro la fine del mese di Ottobre, assieme all’iPad Mini di terza generazione.

I rumors sull’iPad Air 2 sono ancora scarsi, anche se ci siamo già fatti un’idea piuttosto chiara a riguardo. Il nuovo tablet della Mela morsicata infatti sarà una semplice evoluzione rispetto all’attuale modello, e non una netta rivoluzione. Non ci aspettiamo quindi delle grosse novità in termini di design, e il salto più grande sarà a livello hardware, con processore e chip grafico ancora più potenti per gestire meglio le varie applicazioni 2D e 3D.

Come anticipato nel titolo della notizia, il nuovo iPad Air 2 è protagonista di un video inedito appena pubblicato sul portale Youtube e che confronta il tablet con l’attuale iPad Air. Possiamo subito notare come la scocca abbia un design praticamente identico, ma c’è una grossa differenza: al posto del classico tasto Home in plastica, troviamo il lettore di impronte digitali Touch ID, introdotto da Apple per il momento soltanto nell’iPhone 5S. non è la prima volta che sentiamo un’indiscrezione del genere, ed è molto probabile che l’iPad Air 2 avrà il Touch ID, considerato anche che il prossimo iOS 8 (in uscita in autunno) estende il supporto del sensore biometrico alle app di terze parti.

Ci teniamo a sottolineare che l’iPad Air 2 mostrato nel video è una versione non funzionante, e realizzata soltanto per i produttori di accessori e custodie. A detta di chi ha filmato il tutto, il tablet è leggermente più pesante dell’attuale iPad Air. Buona visione!

[Via]


3 Comments

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>