Il jailbreak di iOS 5.1 si avvicina: ASLR bypassato!

Solo pochi giorni fa, l’hacker Pod2G ci aveva fatto sapere che aveva tutto ciò di cui aveva bisogno per procedere con il jailbreak di iOS 5.1 e che quello che doveva fare adesso era bypassare l’ASLR, protocollo di sicurezza iOS atto ad individuare il codice non Apple (quindi il codice del Jailbreak) eventualmente presente nel nostro dispositivo.
La notizia di oggi è che, tramite la sua pagina ufficiale di twitter, @pod2g ci fa sapere, come da tweet in immagine, che questo particolare ostacolo è stato superato, in tempi a dire il vero piuttosto ristretti rispetto a quello che noi, da “profani” dell’argomento, potevamo aspettarci.
Negli approfondimenti dedicati sul suo sito, oltre che in maniera sintetica nello stesso tweet, inoltre specifica che quello su cui dovrà concentrarsi adesso sono i Payload, altri “paletti” che Apple mette e che renderebbero impossibile il caricamento, e quindi l’avvio, di iOS qualora fosse presente, al solito, codice non originale Apple.

Naturalmente non abbiamo una data di uscita visto che, come sempre, non sappiamo quanto tempo possa occorrere a Pod2G per bypassare questi sistemi di sicurezza, ma speriamo in ogni caso che l’hacker sia veloce come lo è stato per il procedimento precedente e che il jailbreak di iOS 5.1 sia sempre più vicino.


10 Comments

  1. 1

    Pod2G sei un GRANDE!!!!!

  2. 2

    vai siamo tutti con teeee

  3. 3

    Vai Pod2g sei miticooo!!!!! Aspettiamo con ansia notizieeeeee!!!!

  4. 4

    vi meritate le statue d’oro voi hacker

  5. 5

    Bravo speriamo al piu presto

  6. 6

    speriamo al piu presto possibile… ma va bene anche per iphone 4s? il mio ha 2 settimane di vita e l’ho aggiornato a ios 5.1 convinto che il jb lo potessi fare e ora non vedo l’ora che esce per questa versione…

  7. 10

    Io ho preso il nuovo iPad sperando che facessero il jailbreak. Se mi avessero detto che il jb non sarebbe mai arrivato probabilmente non lo avrei preso… Quindi: grande Pod2g continua così!

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>