Google pronta a migliorare le app su iOS

Schermata-2012-12-29-alle-02.26.03-570x273

Prima di contrastare al meglio il colosso di Apple, Google punta a rivitalizzare le proprie applicazioni all’interno dell’Apple Store dando loro maggior consistenza e perfezionandole per un servizio di miglior fattura. Le applicazioni di Google, d’altronde, sono tra le più scaricate in assoluto sull’App Store e in questi giorni è stata presa una decisione a Mountain View, che riguarda una campagna pubblicitaria sul web che promuove la presenza di tali applicazioni sul sistema iOS.

Il punto focale della pubblicità è quello di ritrovare nuovi elementi, in particolar modo nuovi ingegneri software specializzati in iOS, per andare a potenziare il settore di sviluppo e il team al lavoro sulle applicazioni da fornire all’utenza Apple. Google specifica anche che il team attualmente a lavoro su questi aspetti non copia il codice sviluppato per Android, ma inizia da zero ogni singolo caso di sviluppo agendo con libertà innovativa e creativa, pertanto un team più forte e più concentrato è quello di cui abbisogna attualmente la grande G. Un esempio lampante è Google Maps, che è stato migliorato decisamente rispetto alla versione per Android una volta arrivato sull’App Store. Per maggiori dettagli Google ha pubblicato a quest’indirizzo i vari aspetti focali della sua campagna.


Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>