Google Play Music arriva anche in Italia da oggi

È disponibile da oggi in Italia il nuovo servizio di Google, il Google Play Music, che ci permetterà di condividere tramite un sistema di clouding la nostra musica. Riprendendo il sistema di iTunes Match avremo modo di acquistare musica da qualsiasi dispositivo e ascoltarla in altrettanti apparecchi, come se stessimo sempre usato lo stesso, a patto che questo sia connesso in rete e al proprio account Google, sul quale verranno montate le canzoni.

Per poter accedere al servizio si potrà utilizzare o l’app musicale disponibile per Android o eventualmente tramite la pagina web del servizio. Sarà possibile caricare fino a 20.000 brani e resi disponibili per l’ascolto senza bisogno dell’upload, se riconosciuti automaticamente da google Play Music. La funzione sarà completamente gratuita, diversamente da quanto offerto da iTunes Match. Sarà anche possibile condividere i brani tramite Google Plus, il social network dell’azienda di Mountain View, così da dare la possibilità a tutti i nostri contatti di ascoltare il brano una sola volta. Negli Stati Uniti d’America oramai Google Play Music sta decollando diventando una realtà importante: ora non ci resta che aspettare la risposta dell’utenza in Italia, o almeno in Europa, per capire se iTunes Match ha un concorrente di grande livello.

[Via]


Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>