Google: Android è nato come sistema aperto e non cambierà

Google: Android è nato come sistema aperto e non cambierà

Google: Android è nato come sistema aperto e non cambierà

Il CEO di Google, Larry Page, in una lettera agli azionisti ha desiderato condividere alcuni dei suoi pensieri relativi al sistema operativo Android e ad alcuni servizi della sua compagnia, come ad esempio GMail e il browser Chrome.

Prima di tutto, il dirigente della compagnia di Mountain View ha voluto rassicurare gli azionisti, i produttori e anche gli utenti dicendo che Android è nato come sistema operativo aperto, e come tale rimarrà nel tempo. In seguito all’acquisizione di Motorola Mobility, molti pensavano che Google avrebbe posto delle limitazioni agli altri produttori per evitare la concorrenza, ma Larry Page è stato chiaro nella sua lettera:

“Ad Agosto dello scorso anno abbiamo annunciato l’intenzione di acquisire Motorola Mobility, una società che ha puntato fin dall’inizio su Android. Siamo entusiasti delle opportunità che avremo per realizzare nuovi device capitalizzando l’enorme successo e la crescita di Android e di Motorola, società che ha una lunga storia di innovazione tecnologica. Ma è importante ribadire che l’apertura e gli investimenti da parte dei partner hardware hanno molto contribuito al successo di Android. Quindi, lavoreremo con tutti loro in futuro.”

Ora come ora, Android gode di circa 850.000 attivazioni al giorno, attraverso 55 produttori diversi e 300 operatori in tutto il mondo.

[Via]


2 Comments

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>