Foxconn produrrà uno smart watch, in attesa dell’Apple iWatch

Foxconn produrrà uno smart watch, in attesa dell'Apple iWatch


A sorpresa, la nota azienda d’assemblaggio cinese Foxconn ha appena annunciato che ha intenzione di produrre uno smart watch compatibile con i dispositivi iOS, ovvero l’iPad, l’iPhone e l’iPod touch.

Il tanto vociferato iWatch non è stato ancora annunciato ufficialmente in maniera ufficiale, nonostante la presenza di un indizio in uno spot Apple, e intato Foxconn ha deciso di entrare nel business degli smart watch con un device tutto suo.

C’è da dire che il mercato degli smart watch sta diventando sempre più affollato: troviamo infatti dei prodotti di qualità firmati Sony e Samsung, oltre a tanti di produttori cinesi che funzionano una volta sì e l’altra no.

Il partner asiatico della casa di Cupertino ha deciso di entrare in questo mercato proponendo uno smart watch in grado anche di controllare il battito cardiaco e la respirazione. Sulla carta è senza dubbio molto interessante, dato che farebbe la felicità di molti sportivi che ormai non riescono a fare a meno delle fitness app, ma c’è da considerare che non sempre questo genere di sensori funzionano come dovrebbero.

Come gli altri smart watch, questo device di Foxconn dovrebbe riuscire a collegarsi senza problemi all’iPad e all’iPhone grazie alla connessione Bluetooth e visualizzare informazioni utili, come ad esempio le notifiche di Facebook o del client di posta elettronica.

Questa la dichiarazione di Terry Gou, CEO di Foxconn:

“Con un dispositivo del genere, puoi pure lasciare il telefono in tasca e controllare tutti i tipi di messaggi dal tuo orologio.”

La domanda che molti si pongono è: cosa aspetta Apple a presentare il suo iWatch?

[Via]


Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>