Eddy Cue licenzia il supervisore di Mappe per iOS 6

Richard Williamson, dirigente della Apple che si è disimpegnato di recente nella supervisione delle nuove mappe per iOS, è stato di recente licenziato da Eddy Cue. A riportarlo è Bloomberg che conferma la decisione del vicepresidente dell’azienda di Cupertino, che ha deciso di sollevare dall’incarico Williamson, executive capo di Mappe per iOS 6. Ancora non è stato scelto un sostituto per questo ruolo, ma l’intenzione di creare un nuovo gruppo per lavorare a questa applicazione è chiara.

Il fallimento, o comunque la riuscita non ottimale, del progetto di Apple, che ha offerto un servizio di mappatura abbastanza contestato e criticato, ha portato al licenziamento di Williamson, che aveva il compito di guidare e supervisionare la programmazione, risultata fallace alla fine. “Un team della Apple è al lavoro per risolvere gli errori di mappatura compiuti dal precedente gruppo di sviluppo: si concentreranno su importanti problemi riscontrati in questi mesi. L’immagine satellitare verrà migliorata e tutte le etichette per edifici importanti come il Washington Monument sono state corrette ha affermato Cue. Nel frattempo continua la ricerca per qualcuno che possa sostituire Williamson, e nel frattempo la Apple farà affidamento sul TomTom NV per ridefinire tutti i suoi sistemi.

[Via]


Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>