Disney Movies Anywhere, l’intera filmografia Disney su iPad

movies-anywhere-614x280

È recente l’annuncio del nuovo player di film Disney sviluppato dall’azienda americana per il mercato globale: si chiama Disney Movies Anywhere ed è pensato per permettere a tutti di avere l’intera filmografia della più famosa casa di animazione al mondo a disposizione su qualsiasi dispositivo e in qualsiasi momento. Lanciato a pochi giorni dall’uscita italiana di Saving Mr. Banks, la pellicola biografica che narra come Walt Disney riuscì a ottenere i diritti di sfruttamento di Mary Poppins della Pamela L. Travers, l’applicazione si presenta come una soluzione immediata ed efficace per tutti gli appassionati del genere e dell’animazione di zio Walt.

Disney, Pixar e Marvel tutti insieme in un solo dispositivo e piattaforma, con una sincronizzazione da iPhone a iPad fino al PC: questo significa che ogni acquisto effettuerete sarà disponibile nella vostra collezione, accessibile tramite account iTunes. Inoltre avrete a disposizione dei contenuti speciali esclusivi per queste versioni e anche dei premi fedeltà all’acquisto di ogni film. Le categorie sono tutte omogenee e organizzate cronologicamente e in base alla tradizione: in quella Classic, con Dumbo a fare da portabandiera, troveremo Mulan, Hercules, Pocahontas, il Re Leone e tutti i classici Disney che hanno fatto la storia della notra giovinezza e di quella dell’animazione; in Song & Dance troviamo High School Musical, Rapunzel, la Principessa e il Ranocchio, il giovanissimo Frozen e la Sirenetta 2: Ariel’s Beginnig. Infine in Mickey Mouse & Friends a disposizione anche In Viaggio con Pippo, Fantasia 2000, Il canto di Natale di Topolino, una delle più commuoventi pagine dell’animazione Disney, e così via.

Una raccolta imperdibile e dal valore storico altissimo, con una sola pecca, risolvibile nel tempo: Disney Movies Anywhere è disponibile soltanto negli Stati Uniti, ma l’arrivo in Italia è soltanto rimandato di poco. D’altronde, nel rispetto della tradizione, Walt aveva un rapporto indissolubile con il nostro Paese e la sua azienda lo ricorda bene.


2 Comments

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>