Caso Apple-Samsung: in Germania il tribunale dà ragione all’iPad

Un passo importante per la Apple si è compiuto oggi a Dusseldorf, cittadina del nord est della Germania dove il tribunale si è impegnato nella causa contro la Samsung: la casa coreana era stata accusata, come oramai è risaputo, dalla casa di Cupertino per aver violato il design comunitario del proprio iPad, depositato già nel 2004 per poi entrare in commercio solo da pochi anni.

La precedente ingiunzione del tribunale tedesco impediva alla Samsung, quindi, di commercializzare il Galaxy Tab in quello che è il più grande mercato europeo, ovvero la Germania: oggi la sentenza conferma quanto detto in precedenza e dà ragione alla Apple. La casa coreana ha copiato il design Apple nel produrre il proprio tablet: inoltre oggi a Dusseldorf, oltre alla vendita del Galaxy Tab 10.1, è stata vietata la distribuzione europa anche del Tab da 7.7 pollici. Confermata, poi, anche l’impossibilità di accedere all’IFA2011 di Berlino, che in questi giorni ha permesso a tutti i concorrenti della casa di Cupertino di presentare il proprio tablet.

Una sentenza pesante per la Samsung che perde così una grande fetta del mercato e sarà costretta a rifugiarsi in Asia, dove la Apple ancora non ha provato ad attaccare o lanciare un’offensiva.


Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>