Calano le vendite dell’iPad, colpa del Kindle?

Sebbene sia da soltanto poche ore in vendita, il Kindle Fire ha già fatto le prime vittime: una di queste è sicuramente l’iPad, che in questo trimestre ha avuto una flessione importante nella vendita dei tablet andando così a distruggere tutte le previsioni che volevano, entro la fine dell’anno, raggiungere cifre record nel mercato. Buniess Insider, nel rapporto stilato da Bill Shope, analista di Goldman Sachs, ha pubblicato il campanello d’allarme che è stato fatto risaltare dall’analista stesso: Apple è in ritardo sul taglio dei prezzi e rischia una caduta importante a livello di vendite.

Anche Ben Reitzes, analista di Barclays Capital, sottolinea la contrazione delle vendite dell’iPad che invece degli 11,7 milioni di vendite previste è riuscita ad arrivare solo a 11,1 milioni. Anche il magazzino e l’inventario di Cupertino è sceso 2,5 milioni di unità a 1,45 milioni. Se l’iPad riuscirà a vendere un altro milione di iPad, o comunque non più di 2, fino alla fine dell’anno così da aumentare il volume generale di vendite sarà un successo, a detta dei numerosi analisti.

Bisognerà ora solo poter ricondurre ufficialmente questo calo all’arrivo sul mercato del Kindle Fire, meno potente, ma sicuramente meno costoto del tablet Apple.

[via]


Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>