ASUS Transformer Book Duet TD300: stop alle vendite

ASUS Transformer Book Duet TD300: stop alle vendite


ASUS Transformer Book Duet TD300 è il nome del nuovo tablet PC ibrido presentato dalla casa taiwanese durante l’evento CES 2014 dello scorso gennaio e caratterizzato dalla particolarità di avere un dual-boot Android e Windows 8. Ma proprio questa caratteristica potrebbe aver creato qualche problema ad ASUS. Ecco perchè.

Stando a quanto svelato da un report del quotidiano taiwanese Economic Daily News, il nuovo ASUS Transformer Book Duet TD300 potrebbe non arrivare mai sugli scaffali dei negozi di tutto il mondo a causa di un blocco imposto da Google. Tra la compagnia di Mountain View e Microsoft di certo non scorre buon sangue, a causa della rivalità tra Android e Windows, e per questo motivo Google potrebbe aver deciso di bloccare la commercializzazione del tablet ibrido firmato ASUS.

Gli analisti del mercato sono convinti che il futuro sia rappresentato dai dispositivi dual-OS, ovvero con possibilità di avviare due sistemi operativi diversi. Anche Samsung aveva provato a realizzare un tablet del genere, ma pure il colosso sud coreano ha dovuto fermare la produzione a causa di alcuni problemi non meglio precisati.

ASUS Transformer Book Duet TD300 è un tablet PC, ma all’occorrenza può diventare anche un notebook grazie alla docking station provvista di tastiera fisica e touchpad per il controllo del puntatore del mouse. L’innovazione portata dalla casa taiwanese è rappresentata da ASUS Instant Switch, tecnologia proprietaria che permette di passare da Android e Windows 8, e viceversa, con un semplice clic e in appena 4 secondi, senza nemmeno riavviare il computer.

Il device misura 340 x 215 x 12 mm, ha un peso di 997 grammi (1.9 Kg nella configurazione con tastiera) e il display touch ha una diagonale di 13.3 pollici e la risoluzione HD di 1366 x 768 pixel. La memoria RAM ammonta a 4 GB, mentre per il processore è possibile scegliere l’Intel Haswell Core i3, Core i5 oppure Core i7.

[Via]


One comment

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>