Apple Support, nuova app per risolvere i problemi dell’iPad, arriverà presto su App Store!

image

Se ne parla ormai da tempo, ma non era mai stata resa nota una cosa del genere. E invece Apple, a sorpresa, ha lanciato per adesso in un solo stato, che stranamente è l’Olanda, ina nuova applicazione che si chiama Apple Support e che consente di avere le soluzioni ai nostri problemi direttamente dal nostro iPad, senza dover visitare il sito Apple o contattare l’assistenza.

Si tratta di un’ottima notizia per i problemi che, essendo dispositivi mobile, possono arrivare in moltissime situazioni, compreso quando non abbiamo a disposizione una connessione ad internet.

L’app, scaricabile in modo gratuito da App Store, darà infatti accesso ad una serie di funzioni che permetteranno di fare più cose, tra le quali:

  • Cercare nel manuale di risoluzione dei problemi quello che ci riguarda, indicando il dispositivo che abbiamo. Le mini-guide sono quelle già presenti sul sito Apple, ma avremo la possibilità di consultarle anche offline, potendo così risolvere i problemi di connessione in mancanza della stessa, cosa che oggi (per ovvi motivi) non possiamo fare;
  • Potremo iniziare rapidamente una chat o telefonare al servizio di assistenza, eventualmente anche all’assistenza personalizzata AppleCare, direttamente dall’applicazione, anche in questo caso senza necessità di conoscere il numero;
  • Potremo infine prenotare un appuntamento con il Genius dell’Apple Store più vicino a casa nostra, per andare a risolvere i problemi che il nostro dispositivo potrebbe avere.

Si tratta quindi di un’app molto utile, e molto interessante per tutti coloro che, almeno una volta, hanno avuto da risolvere problemi anche banali mentre erano in giro o al lavoro e non a casa.

In pratica, sarà come avere sempre in tasca il libretto delle risposte rapide che un tempo era una parte del manuale di istruzioni del cellulare; non sappiamo quando avverrà il lancio nel nostro paese, ma siamo sicuri che si tratti di un soft-launch quello olandese, e che l’applicazione arriverà presto in tutto il mondo.


Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>