Apple riparerà i prodotti danneggiati dal terremoto in Giappone

Apple si conferma un’azienda all’avanguardia e sicuramente attenta all’evolversi delle situazioni sociali che si sviluppano intorno alla sua utenza. Stavolta la decisione della casa di Steve Jobs è sicuramente di grande attenzione e fondamentale importanza per lo sviluppo del mercato stesso. A seguito del terremoto del 15 marzo scorso che si è verificato in Giappone con conseguenze note a tutti, Apple avrebbe deciso di offrire un servizio di assistenza gratuita per tutti gli utenti che hanno visto danneggiati i propri prodotti Apple.

Nel caso in cui, quindi, il terremoto avesse arrecato danni ai propri Mac, iPad o iPhone, la casa della mela morsicata procederà ad una sostituzione o riparazione dello stesso. Sono esclusi dall’offerta però gli iPhone Shuffle e i Nano. Così facendo Apple aumenta la coesione col Giappone e soprattutto la disponibilità data durante il cataclisma che ha colpito il paese del Sol Levante. Infatti durante il terremoto tutti gli Apple Store erano stati lasciati aperti e a disposizione dei clienti per permettere loro non solo di connettersi ad internet sfruttando le wireless interne, ma anche di ricaricare iPhone e iPad per rimanere in contatto con i propri cari.

[via]


Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>