Apple rifinisce i dettagli per il 4G LTE

Stando al report di un noto quotidiano e sito web nipponico ci sono ulteriori motivi per pensare che iPhone 5 e iPad 3 possano integrare un sistema di connettività 4G LTE.

Lo scorso giovedì Nikkei Business ha riportato in anteprima un incontro  che il CEO di Apple Tim Cook pare abbia avuto con la principale compagnia telefonica mobile del Giappone, la NTT DoCoMo, per discutere circa la tecnologia 4G da fornire ai prossimi smartphone e tablet della società di Cupertino. Tra le due aziende ci sarebbe già un accordo di base, sigliato da Cook con il presidente Kiyoyuki Tsujimura lo scorso mese.

Molti consumatori, infatti, sono rimasti delusi dalla mancanza di supporto LTE nell’iPhone 4S, a differenza di una serie di dispositivi Android che dispongono già di questa tecnologia.

Nel frattempo però i primi smartphone LTE hanno dimostrato di avere disegn ingombranti e batterie poco longeve, e la decisione di Apple di rimandare il 4G alla quinta generazione di iPhone e alla terza di iPad potrebbe essere premiata da iDevice più performanti. 9to5Mac riporta infatti da un po’ di tempo un iPhone 5 poco più grande del 4S, con una larghezza di soli 0,5 centimetri superiori nonostante l’ingombro provocato dai chip LTE. Il 2012 potrebbe davvero essere l’anno perfetto per Apple per integrare una connettività 4G.

[via]


2 Comments

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>