Apple per la prima volta nella Top 10 di Fortune 500

fortune 500

Fortune Magazine ha appena pubblicato l’elenco delle prime 500 aziende degli Stati Uniti, ordinate per reddito. Le prime posizioni, come sempre, sono occupate dai giganti della vendita retail Wal-Mart e delle compagnie petrolifere Exxon Mobil e Chevron. La novità del 2013 è rappresentata dalla società di Cupertino: pur comparendo sempre nell’elenco delle prime 500 aziende, quest’anno Apple fa per la prima volta ingresso nella Top 10 della classifica.

Secondo le stime di Fortune, Apple merità la sesta posizione con un fatturato di 156,5 miliardi dollari, di cui 41,7 miliardi di profitti che ne fanno la seconda azienda in classifica per guadagni netti. La società di Cupertino, che l’anno scorso occupava la diciassettesima posizione, ha sostituito HP come unica azienda di tecnologia nella Top 10. Il merito va sicuramente all’importanza crescente dell’iPad e dei tablet in generale, pronti a sostituire in un prossimo futuro il ruolo dei personal computer come dispositivi domestici.

Mentre HP ha perso cinque posizioni, passando dalla decima alla quindicesima, Microsoft ha tenuto, scalando la classifica di due posti fino alla trentacinquesima piazza. Tra tutte le aziende di tecnologia quella che ha fatto meglio in termini relativi è stata sicuramente Google, salendo dalla posizione 73 alla 55. Di questo passo il colosso dei motori di ricerca è l’unica società che può insidiare il dominio Apple in questa speciale classifica.

[via]


Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>