Apple modifica le ricerche sull’App Store

Continuano le modifiche in casa Apple non solo dal punto di vista dell’azienda, ma anche della gestione dei rispettivi servizi online. Da poche ore, infatti, è stata apportata un’importante modifica all’interno dell App Store che ha cambiato le modalità di ricerca e alcune concezioni SEO, così da poter migliorare la gestione dei motori di ricerca e rendere più fruibile il servizio all’utenza.

La parole chiave come elemento più rilevante è stata ottimizzata e migliorata: così facendo sarà possibile all’utente realizzare delle ricerche più accurate, così da poter apportare anche un miglioramento nella gestione dei metadati collegati alle varie app che ci interessano. Tale situazione va a migliorare l’intera ricerca perché focalizza il sistema di search non più sulla descrizione del prodotto, ma appunto sulle metakey dell’app: così facendo non ci sarà il rischio di trovare qualcosa al posto di un’altra. Il titolo di un’app quindi diventa fondamentale e non più la descrizione in sé: secondo gli esperti del SEO, quindi, questo miglioramento può portare dei passi in avanti da parte di Apple e gli stessi utenti avranno più possibilità di trovare l’app giusta tra centinaia di migliaia disponibili sull’App Store. All’utente finale non ci saranno evidenti cambiamenti, ma strutturalmente la situazione è decisamente migliorata.

[Via]


One comment

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>