Apple iPod Touch 5G: problemi con la sensibilità del touch

Apple iPod Touch 5G: problemi con la sensibilità del touch

Apple iPod Touch 5G: problemi con la sensibilità del touch

Brutta notizia per tutti i possessori di iPhone 5 e iPod Touch di quinta generazione: diversi utenti si sono accorti che la sensibilità del touch dei nuovi schermi in-cell è inferiore rispetto ai precedenti modelli, con problemi di riconoscimento durante i movimenti più rapidi.

Come potete vedere dal video in calce alla notizia, il problema si verifica quando si effettuano dei rapidi movimenti in diagonale. Sulla sinistra ci sono due iPhone 4S, con installato iOS 6 e iOS 6.0.1, e sulla destra troviamo invece due iPhone 5, sempre con iOS 6 e iOS 6.0.1.

Stando a quanto svelato dal sito iMore, il problema riguarda anche l’iPod Touch di quinta generazione, ma al momento non è chiaro se si tratta di un difetto irrisolvibile oppure no. Forse i tecnici della casa di Cupertino potrebbe rilasciare una nuova versione di iOS caratterizzata da una migliore calibrazione per gli schermi touch di tipo in-cell, presenti appunto nell’iPhone 5 e nel nuovo lettore multimediale firmato Apple.

Nell’attesa di saperne di più a riguardo, vi ricordiamo che l’iPod Touch di quinta generazione ha un design completamente rinnovato rispetto ai precedenti modelli ed è disponibile in Italia al prezzo di partenza di 329 euro IVA compresa per il modello Wifi con 32 GB di memoria flash interna.

[Via]


4 Comments

  1. 1

    Invece per quanto riguarda l’ iPad “4” è presente questo problema?

  2. 2

    E quando mai uno si mette a fare le pugnette all’iphone 5?C’é in giro un sacco di gente che scopa troppo poco e l’omino del video é uno di quelli.

  3. 3

    Baucicchimiau miau miauuu

  4. 4

    Way cool! Some extremely valid points! I appreciate
    you penning this write-up and also the rest of the website is
    really good.

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>