Apple iPad 5 e iPad Mini 2: evento stampa il 22 Ottobre, secondo AllThingsD

Apple iPad 5 e iPad Mini 2: evento stampa il 22 Ottobre, secondo AllThingsD


Dopo mesi e mesi di indiscrezioni, ci siamo finalmente. L’annuncio ufficiale da parte di Apple non è ancora arrivato, ma stando a quanto svelato dall’autorevole sito web AllThingsD manca davvero poco alla presentazione pubblica dei nuovi modelli di iPad.

Per chi non lo sapesse, AllThingsD è uno dei siti più autorevoli della Rete per quanto riguarda le notizie Apple. Ecco quindi che siamo convinti che la data del 22 Ottobre sia veritiera. Se confermata, mancano meno di due settimane all’evento stampa di presentazione dell’iPad 5 e dell’iPad Mini 2, più qualche altra sorpresa.

Le fonti della notizie sono ovviamente rimaste anonime, e hanno fatto sapere che l’evento sarà principalmente focalizzato sui nuovi modelli di iPad, chiamati per il momento con i nomi iPad 5 e iPad Mini 2. Una parte della presentazione sarà anche dedicata al nuovo sistema operativo OS X Mavericks (forse il 22 Ottobre sarà la data di rilascio al pubblico?) e ai computer Mac di nuova generazione, in particolare il rinnovato Mac Pro che l’abbiamo visto in forma di prototipo all’evento WWDC 2013 dello scorso giugno.

Apple iPad 5 e iPad Mini 2: evento stampa il 22 Ottobre, secondo AllThingsD

Se tutte le indiscrezioni dei mesi passati sono state corrette, l’iPad di quinta generazione dovrebbe avere un design più sottile e leggero, molto simile a quello dell’iPad Mini. Le cornici dello schermo saranno ridotte, ma il Retina Display rimarrà da 9.7 pollici con risoluzione di 2048 x 1536 pixel. Sotto la scocca troveremo una versione modificata del chipset Apple A7 a 64 bit del’iPhone 5S, e non dovrebbero mancare dei miglioramenti per quanto riguarda la fotocamera posteriore. Probabilmente il sensore passerà da 5 a 8 Megapixel.

L’iPad Mini di seconda generazione dovrebbe avere un Retina Display da 7.9 pollici, e forse troveremo il chipset Apple A7 anche nel piccolo tablet della Mela, in modo da poter garantire delle buone prestazioni nonostante l’alta risoluzione del pannello LCD. Al momento non è chiaro se ci sarà o meno il lettore di impronte digitali Touch ID.

[Via]


3 Comments

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>