Apple iOS 9: tante novità non svelate durante il keynote WWDC 2015

Apple iOS 9: tante novità non svelate durante il keynote WWDC 2015


Durante il keynote WWDC 2015 a San Francisco, i vertici di Apple hanno presentato per bene le principali novità di iOS 9, OS X El Capitan e watchOS 2, tuttavia per motivi di tempo non è stato possibile parlare di altre piccole novità del firmware per iPhone e iPad. Ecco quelle più interessanti e utili per gli utenti.

Gli sviluppatori di applicazioni in questi giorni stanno già provando la prima Beta di iOS 9, e prontamente sul web sono state pubblicate le prime impressioni a riguardo. Ci troviamo di fronte ad una sorta di iOS 8 evoluto, più veloce, stabile e completo. Non è una netta rivoluzione, quanto piuttosto la sua naturale evoluzione. E va bene così, anche perchè la compatibilità è ottima.

Cominciamo parlando della tastiera: non solo ha il trackpad integrato, ma ci sono anche i controlli di copia, incolla e inserimento foto, e il pulsante Shift è tornato a funzionare come una volta (non appena viene premuto, le lettere della tastiera diventano subito maiuscole).

Se la funzione iCloud Drive è stata attivata nelle Impostazioni di sistema, allora comparirà la nuova app iCloud Drive nella schermata Home, così da poter gestire comodamente tutti i file salvati nello spazio iCloud.

La funzione di risparmio energetico si attiva automaticamente se il livello della batteria scende sotto il 20%, e l’app Trova il mio iPhone/iPad è ora installata fin da subito. Il codice di sblocco è a 6 cifre, e non più 4 cifre (possiamo tornare al vecchio sistema dalle Impostazioni), la modifica del funzionamento del tasto laterale arriva anche su iPhone, e Siri ha la stessa interfaccia grafica dell’app per Apple Watch.

Nell’app Foto c’è una barra in basso che ci mostra le varie immagini salvate nella memoria locale e cloud, i contatti rapidi sono visualizzabili nella schermata ProActive di Siri, si possono registrare i video a 720p HD a 30 fps, 1080p HD a 30 fps e 1080p HD a 60 fps, è possibile disattivare del tutto la vibrazione e la funzione “scuoti per annullare”, possiamo raggruppare le notifiche per ogni app, Podcast è stata aggiornata per bene, e l’app Note è stata rivista in ogni suo aspetto.

[Via]


One comment

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>