Apple incarica altri due fornitori di produrre schermi per l’iPad 2G

Apple iPad 2GCome è già dato sapere, visto il regime piuttosto cadenzato di presentazione/vendita di prodotti cui Apple ci ha ben abituati, nei prossimi 100 giorni potremo avere tutti tra le mani l’atteso iPad 2G.

E’ una speranza che qualcuno può ritenere vana, vista l’enorme mole di richieste che, purtroppo per più di qualcuno, Apple non riuscì ad accontentare nel caso dell’iPad di prima generazione, facendo ben presto sold out degli iPad presenti nei magazzini.

Proprio per evitare di incorrere nuovamente in problemi di questo tipo, a Cupertino hanno deciso di dare incarico ad altre due aziende, Chimei Innolux e Cando join Wintek, di fornire pannelli touchscreen. Secondo le notizie di Digitimes, infatti, Apple vorrebbe arrivare a produrre 6 milioni di iPad 2G al mese, ovvero due milioni di più del corrente iPad.

Chimei Innolux e Cando join Wintek, inoltre, danno conferma che non produrranno pannelli touchscreen da 7”.

La possibilità di vedere un “mini-iPad” è così definitivamente sfumata.


Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>