Apple iMac e Macbook: migliorano le vendite, secondo l’analista Gene Munster

Apple iMac e Macbook: migliorano le vendite, secondo l'analista Gene Munster


In un recente report pubblicato online, l’analista Gene Munster della società finanziaria Piper Jaffray ha fatto sapere che nell’ultimo mese, almeno sul territorio americano, sono migliorate le vendite dei vari modelli di computer iMac e Macbook.

Qui di seguito vi riportiamo un estratto del lungo report redatto dall’analista Gene Munster, lo stesso che ha ipotizzato i prodotti Apple del 2013:

“Abbiamo analizzato i dati NPD domestici relativi al mese di gennaio e febbraio, i quali suggeriscono che le vendite di Mac siano aumentate del 14% su base annuale fino almeno all’inizio di marzo. Come già detto in precedenza, riteniamo che l’aumento del 14% sia guidato dai miglioramenti apportati da Apple nella fornitura degli iMac; fino a dicembre, invece, c’erano molti problemi su quel fronte. Il CEO Tim Cook ha sottolineato come le vendite di iMac fossero in difetto di circa 700 mila unità su base annuale a dicembre.”

Disponibile in Italia al prezzo di partenza di 1.899 euro IVA compresa, il computer Apple iMac con schermo da 27 pollici ha il processore  Intel Core i5 quad-core a 2,9GHz (Turbo Boost fino a 3,6GHz) con 6MB di cache L3. La memoria RAM ammonta a 8 GB, il disco rigido ha una capacità di 1 TB, e il chip grafico è l’NVIDIA GeForce GTX 660M con 512MB di memoria GDDR5.

[Via]


One comment

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>