Apple iCar: nuovi dettagli da Sergio Marchionne, AD di FIAT Chrysler

Apple iCar: nuovi dettagli da Sergio Marchionne, AD di FIAT


Non è la prima volta che parliamo dell’Apple iCar, e stavolta dall’Amministratore Delegato di Fiat Chrysler Automobiles arrivano dei dettagli piuttosto interessanti a riguardo. Ecco che cosa ha detto Sergio Marchionne in merito alla tanto vociferata autovettura della Mela morsicata.

Il CEO di Fiat Chrysler, in occasione di una visita nella Silicon Valley, ha avuto modo di incontrare i dirigenti di numerose aziende della zona, e non sono mancati i meeting con i vertici di Tesla Motors e Apple.

Ecco quanto dichiarato da Sergio Marchionne nel corso dell’evento di apertura di un nuovo centro Maserati nei pressi di Toronto, in Canada:

“Tim Cook è interessato all’intervento di Apple nel mondo delle auto. È questo il suo ruolo.”

Insomma, senza neanche troppi giri di parole, il numero uno di Fiat Chrysler ha confermato che non solo Apple è interessata al settore automobilistico, ma sembrano già esserci alcuni progetti in atto.

Purtroppo i dettagli si fermano qui, anche perchè qualche parola di troppo avrebbe fatto irritare Tim Cook, CEO di Apple. Ma ormai è confermato che la casa di Cupertino è interessata al settore automotivo, e chissà come si evolverà il tutto nei prossimi anni. Di certo, tutto ciò che è stato annunciato fino ad oggi è soltanto l’antipasto.

Insomma, Apple CarPlay non è soltanto che l’inizio di una nuova, grande avventura per la compagnia californiana. La futura iCar, stando ai vari rumors trapelati online, dovrebbe essere una vettura elettrica (o forse ibrida?) con supporto al pilota automatico. Basterà dire la destinazione tramite Siri, e l’iCar farà il resto. Ma secondo altre indiscrezioni, iCar sarebbe soltanto il nome di un nuovo servizio che prenderà il posto di CarPlay e sarà un vero e proprio strumento di infotainment.

[Via]


One comment

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>