Apple e TSMC: anche il Wall Street Journal conferma la partnership

Apple e TSMC: anche il Wall Street Journal conferma la partnership


Pochi giorni fa vi avevamo fatto sapere, grazie ad alcune fonti riservate del Digitimes, che l’accordo tra Apple e TSMC sarebbe finalmente diventato qualcosa di concreto, e una conferma a riguardo arriva adesso dall’autorevole Wall Street Journal.

Ecco quanto pubblicato sul noto quotidiano economico statunitense, una delle fonti più autorevoli per quanto riguarda le notizie del settore tecnologico:

“Questo mese, dopo anni di rinvii dovuti a problemi tecnici, Apple ha finalmente firmato il contratto con Taiwan Semicondutor Manifacturing Co. per produrre alcuni chip a partire dal 2014, stando a un dirigente di TSMC. Il processo produttivo è stato ottimizzato per soddisfare gli standard in termini di velocità ed efficienza energetica richiesti da Apple, hanno spiegato portavoci di TSMC.”

Questa mossa è la conseguenza diretta della guerra legale tra Apple e Samsung: i dirigenti della casa di Cupertino desiderano infatti allontanarsi sempre di più dalla rivale sud coreana, nonostante quest’utlima rimanga fondamentale per la produzione di alcuni componenti hardware per i vari modelli di iPad e iPhone.

La partnership con TSMC garantirà ad Apple una migliore disponibilità dei chipset Apple AX, ma comunque ci aspettiamo che la collaborazione con Samsung continui ancora per un bel po’ di tempo.

[Via]


Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>