Apple, arrivano i fondi per il campus di Austin

Continua il momento di espansione florido della Apple, che dopo aver deciso di assumere numerosi altri posti nella propria sede europea in Irlanda e dopo aver annunciato la prossima apertura di un campus negli Stati Uniti, si assicura anche un nuovo edificio nella contea di Travis. Sorgerà ad Austin, nonostante le numerose critiche che avevano assalito l’azienda di Cupertino e che avevano fatto intuire un possibile dietrofront della Mela.

La conte ha voluto comunque approfittare della situazione e ha velocizzato le pratica di costruzione andando ad alimentare i fondi dell’azienda andando a dare una spinta importante anche alle operazioni di approvazione: è evidente come per una contea risulti più che importante poter fruire di un qualcosa del genere nel proprio territorio, sia per prestigio che per posti di lavoro da fornire ai propri abitanti. Ovviamente Apple sarà tenuta a rispettare delle precise condizioni, legate proprio alla retribuzione dei dipendenti vari, che dovranno ottenere un salario medio di 35mila dollari: i costruttori, invece, dovranno essere assunti, sempre in riferimento al locale, con una remunerazione di 11 dollari all’ora.

Lo Stato, insomma, fornirà alla Apple circa 35 milioni di dollari per la costruzione del campus e l’assunzione di 3600 dipendenti oltre coloro i quali si impegneranno nella costruzione stessa della struttura.

[Via]


Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>