Per Microsoft l’iPad Mini è solo un giocattolo troppo costoso

Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:
0

Steven Sinofsky ha guidato lo sviluppo del sistema operativo Windows 8, che ha debuttato ufficialmente la scorsa settimana assieme ai tablet Windows RT della linea Microsoft Surface. La notizia è inevitabilmente passata in secondo piano dal momento in cui la società di Cupertino ha deciso di presentare il nuovo iPad Mini (oltre all’inatteso iPad 4) proprio nel giorno di debutto dei prodotti Microsoft.

Intervistato da AllThingsD, Sinofsky ha spiegato che Microsoft e i suoi partner lavorano per ridurre il costo dei proprio dispositivi senza rinunciare alla qualità e alla durabilità, in modo che, ad esempio, uno studente possa comprare un computer Windows che lo accompagni per tutta la durata del college.

In particolare il responsabile Microsoft ha puntato l’attenzione sui dispositivi Windows 8 che partono da 279 dollari, ma sono perfettamente funzionali. A questo punto non poteva mancare la stilettata nei confronti dei rivali della Apple: “Ed eccoci qui, a parlare di tablet ricreativi da 7 pollici venduti a 329 dollari

Per affondare il colpo Sinofsky ha approfittato del mezzo palso passo compiuto dalla società di Cupertino, che ha ricevuto già numerose critiche per la decisione di produrre un tablet da 7,9 pollici. Tuttavia solo i primi dati di vendita ci diranno chi ha avuto ragione, anche se i risultati dei pre-order sono come sempre dalla parte di Apple.

[via]


Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:

Commenta l'articolo!

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "Per Microsoft l’iPad Mini è solo un giocattolo troppo costoso"

critica ipad mini, prezzo ipad mini, steven sinofsky, tablet microsoft

© 2012 iPaddisti.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Pubblicità   Privacy   Contatti