Jailbreak di iPad: un virus minaccia gli utenti che lo hanno effettuato

Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:
0

Qualche anno fa, noi del network di iPaddisti, che comprende anche iPhonari.it, abbiamo dato vita ad una wiki, Jailbreakisti.it, sito pensato per fornire agli utenti tutte le informazioni relative al jailbreak indicando tra l'altro anche gli svantaggi e i vantaggi dell'eseguire questa procedura sui propri dispositivi iOS.

Tra gli svantaggi avevamo annoverato anche una maggiore apertura del sistema operativo non solo ad app non approvate da Apple, ma anche ad eventuali programmi dannosi per il dispositivo stesso che avrebbero potuto minare la nostra sicurezza: questo, però, fino ad adesso non era mai successo mentre è di pochi giorni fa la notizia di un virus che si diffonde tramite lo store Cydia ed i tweak installati dal celebre negozio, virus che monitora le connessioni in entrata e in uscita dal nostro dispositivo cercando di rubare la password del nostro Apple ID e presumibilmente di svuotare il nostro conto.

Chi non ha effettuato il jailbreak non dovrebbe preoccuparsi più di tanto visto che è completamente immune dal virus, mentre chi lo ha effettuato, oltre a preoccuparsi, dovrebbe mettere in atto la procedura che vi indichiamo qui sotto per capire se il vostro dispositivo è infetto e naturalmente scoprire come rimuovere questo pericoloso malware.

Per prima cosa abbiamo bisogno di iFile, app gratuita disponibile su Cydia, che abbiamo necessariamente sul nostro iPad jailbroken; scarichiamolo, quindi apriamolo e potremo navigare tra i file e le cartelle del nostro dispositivo.

Dobbiamo raggiungere il percorso /Library/MobileSubstrate/ DynamicLibraries, quindi scorrere nella cartella per cercare il file Unfold.dylib: se non lo troviamo possiamo stare tranquilli, in quanto non siamo infetti dal virus: in caso contrario dobbiamo rimuoverlo immediatamente da iFile, poiché si tratta del responsabile dell'infezione: a questo punto dobbiamo entrare di nuovo in Cydia e cancellare tutti i tweak installati (potremo installarli di nuovo dopo, però) perché potrebbero essere infetti e generare di nuovo il file.

Quindi cambiamo la password del nostro Apple ID, visto che qualche malintenzionato potrebbe aver acquisito quella attuale anche se non l'ha utilizzata, e valutare il ripristino del dispositivo: andando questa procedura a rimuovere completamente il jailbreak sarete sicuramente immuni dopo averla effettuata, ma dopo il ripristino, a meno che abbiate un iPad di prima generazione, non potrete eseguire nuovamente il jailbreak: fate quindi la vostra valutazione, ma non aspettate per andare a vedere se il vostro dispositivo è infettato.

 

Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:

Commenta l'articolo!

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "Jailbreak di iPad: un virus minaccia gli utenti che lo hanno effettuato"

App Store, furto, iPad, jailbreak, minaccia, password, virus

© 2014 iPaddisti.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Pubblicità   Privacy   Contatti