iPhone 4S: ecco cosa pensano gli utenti del nuovo iPhone

Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:
5

In questi ultimi due mesi dopo l’uscita del nuovo iPhone 4S abbiamo sentito pareri molto contrastanti fra loro circa il nuovo iPhone: molti utenti elogiano il nuovo iPhone giudicandolo rivoluzionario, molti identificano iPhone 4S come un’evoluzione minore dell’iPhone 4, molti altri invece contestano Apple per non aver testato sufficientemente lo smartphone prima di immetterlo sul mercato.

Durante la presentazione del nuovo iPhone 4S, all’Apple Store di Carugate, Alessnadro, il primo della fila per acquistare il nuovo iPhone 4S, alla domanda:

come mai, da iPhone 4, vuoi passare al nuovo iPhone 4S?

Rispose affermando che il nuovo iPhone 4S, sebbene nella scocca fosse identico all’iPhone 4, era un dispositivo nuovo, con un cuore nuovo e rinnovato tecnologicamente, rendendolo molto diverso dall’iPhone 4.

Oggi in questo articolo vogliamo raccogliere i pareri degli utenti, sentire direttamente dagli utilizzatori del nuovo iPhone 4S cosa ne pensano, come valutano il nuovo melafonino ed eventualmente quanto incidono i problemi riscontrati sull’effettivo utilizzo del dispositivo, compreso il fastidioso problema dell’autonomia della batteria.

Cosa pensate del nuovo iPhone 4S? Lo giudicate rivoluzionario? I problemi attualmente esistenti pregiudicano molto l’utilizzo dello smartphone nella vostra vita quotidiana? In iPhone 4S vi sono ancora dei nuovi bug non ancora segnalati?

Diteci la vostra nei commenti.


Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:

5 commenti dal blog

  1. Stefania ha detto:

    Sono sempre stata una grande fan della Apple e lo rimango.
    Uso per lavoro Windows, ma la sera con piacere ritorno al Macbook per rilassarmi.
    Dopo anni di telefonini Nokia mi sono buttata nell’avventura iPhone nel 2009 con l’iPhone 3GS. Una vera scoperta! Facile da usare, immediato, pratico e utile. Sono passata da un telefono per telefonare e fotografare a un telefono per fare veramente di tutto.
    Oltre all’usabilità e all’Apple store, il design è sempre stato il punto di forza dell’iPhone ed è ciò che mai riuscivo a trovare nei suoi concorrenti.
    Dopo due anni di utilizzo la passione un po’ è calata e la voglia di provare qualcosa di nuovo si fa sentire ormai da mesi.
    L’attesa per il nuovo modello è finita e al mondo è stato presentato l’iPhone migliore di sempre: il 4s.
    Non credo che questa frase sia discutibile, in fondo è un’affermazione ben contestualizzata. Significa che tra tutti i modelli di iPhone usciti finora, questo è il migliore. E’ chiaro. Quello che non è previsto nell’affermazione, nella presentazione e neppure nel telefono vero e proprio, invece, è l’oggettività di una superiorità assoluta (non relativa come nella frase).
    Dopo mesi di nuove presentazioni dalla concorrenza, mesi di nuove feature implementate, di nuovi design riprogettati, nuove tendenze dettate e nuove funzionalità aggiunte mi è spiaciuto ritrovare un oggetto identico al precedente modello.
    16 mesi di attesa dal 4 al 4S sono tanti e lo sono ancora di più in un periodo fecondo come questo attuale per gli smartphone. Ciò nonostante la Apple ha potuto permettersi di riproporre un oggetto di design identico al precedente.
    Indubbiamente significa che ha vinto, che ha raggiunto un traguardo talmente incredibile che uno dei suoi cavalli di battaglia (il design) può aspettare altri 12-16 mesi per essere rinnovato e andare contro-tendenza con i suoi insufficienti 3,5″.
    E’ vero, ha vinto. Continua a vendere ed ad incontrare consensi ed io continuerò a restare un’amante dei prodotti Apple.
    Tuttavia mi distanzio da questa decisione e passo ad Android per un po’ di tempo. Sono curiosa di testare la concorrenza, vedere se effettivamente c’è altro oltre alle piccole nuove feature oppure se il cuore dei prodotti Apple continuerà a rimanere superiore.
    Attendo con impazienza il mio nuovo Samsung Galaxy Note che mi arriverà a giorni e seguirò con interesse la presentazione del prossimo iPhone. Se saprà riconquistarmi sarò molto felice di ritornare ad utilizzarlo.
    Un saluto e buona continuazione a tutti, iPhonisti e non!
    Stefania

  2. Didobestia ha detto:

    Io a parte problemi di battria che risolvo con una battia portatile presa in internet mi trovo molto bene, spero nel miglioramento del software nel prossimo update ma tutto sommato bene, forse comunque ha ragione chi non ha voglia di sborsare 700 euro x passare dal 4 al 4s, io arrivo dal 3gs e c è un grosso passo.

  3. Fabs ha detto:

    Sono un freelance, lavoro nel settore produzione da parecchio tempo ormai. Ho una vita frenetica e nel 90% dei casi mi ritrovo a dover tenere a mente tutto perché tra una cosa e un’altra, essendo sempre in viaggio, non ho mai il tempo di tenere un’agenda cartacea.
    Quando sono sotto pressione lavorativa mi capita anche di lavorare dalle 16 (la regola) alle 20 (l’eccezione che capita spesso) ore di fila, 7/7 per anche due, tre mesi di fila.
    Ma non mi lamento perché il mio lavoro mi piace.
    Perché ho fatto il passaggio al 4S?
    Due cose fondamentali:
    Siri:
    – mi permette di prendere appunti, fissare appuntamenti e gestire tante cose senza che io debba perdere tempo prezioso a spippolare con la tastiera direttamente. Certo, a volte capisce fischi per fiaschi, ma so che con un po’ di pazienza e la nuova versione che prima o poi avrà l’Italiano, le cose viaggeranno al meglio.
    – mi permette quando sono in macchina di chiamare senza stare a staccare gli occhi dalla strada. 10 e lode per questo. Certo è abbastanza ridicolo dover “imparare” le pronunce dei nomi Italiani all’americana, ma tant’è…
    La videocamera migliorata:
    Prima l’iPhone 4 aveva un sensore che consideravo un aborto (faccio fotografia da quando avevo 6 anni). Durante le fasi di scouting (per trovare luoghi dove girare) non mi permetteva il lusso di portare solo un corpo macchina con me. Metti che ti si sfonda la tua Canon 7D per qualche motivo, software, hardware o chissà cosa: sei finito se non hai un secondo corpo macchina. Adesso invece con il 4S posso girare con una sola reflex e il 4S di backup, perché ha raggiunto la qualità “accettabile”. In aggiunta adesso posso anche permettermi di fare video delle location visto che prima erano inguardabili a causa della distorsione in fase di movimento.

    In definitiva un telefono che magari per i più potrà essere inutile (infatti a tanti amici ho consigliato di non fare l’upgrade) ma dal mio punto di vista è stato un grandissimo passo avanti passare da un 4 con 16 giga a un 4S con 64.
    Forse anche più grande del passo che venne fatto tra 3GS e 4.

    Un piccolo appuntino: credo che al giorno d’oggi tante persone dovrebbero farsi un esamino di coscienza, ponendosi una domanda: ne ho veramente bisogno?
    Nella città dove abito tutti hanno un iPhone, è difficile non vedere un case prodotto da Cupertino su un tavolo al bar o su un tavolo in una sala riunioni gremita. Ma quanto queste persone usano le potenzialità di un iPhone?
    Uso la tecnologia Apple dal 1999. Ti semplifica la vita. E perché allora la gente usa il 10% delle funzionalità di un iPhone (se va bene)?

    Forse perché in realtà non ne hanno bisogno e sono vittime del “must have”.

    Saludos!

    P.S. e scusate la leggera vena polemica 😀

  4. Massi ha detto:

    Meglio l’iPhone 4s del 4!!

Commenta l'articolo!

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "iPhone 4S: ecco cosa pensano gli utenti del nuovo iPhone"

iphone 4s, sondaggio

© 2011 iPaddisti.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Pubblicità   Privacy   Contatti