Foxconn: ci vuole ancora tempo per la regolarizzazione dell’orario di lavoro

Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:
0

Foxconn: ci vuole ancora tempo per la regolarizzazione dell'orario di lavoro


I vertici di Foxconn, la nota azienda d’assemblaggio cinese che in futuro potrebbe produrre l’Apple iTV, hanno chiesto alla Fair Labor Association più tempo per poter regolarizzare nel migliore dei modi le condizioni e gli orari di lavoro dei propri dipendenti.

La Fair Labor Association aveva imposto per il prossimo 1 Luglio 2013 la scadenza dell’operazione di regolarizzazione degli orari di lavoro dei dipendenti assunti presso gli impianti d’assemblaggio Foxconn, ma pare che ci voglia più tempo del previsto.

I rappresentanti dell’azienda cinese hanno infatti chiesto ad Apple e alla stessa Fair Labor Association più tempo, dato che la riorganizzazione degli orari sarebbe più complessa del previsto, considerato anche che gli straordinari verranno ridotti in maniera drastica.

Louis Woo, dirigente di Foxconn, ha rilasciato la seguente dichiarazione ai microfoni dell’agenzia stampa Reuters:

“Abbiamo bisogno di più tempo sulla data di scadenza. Non possiamo dire ora quando potremo raggiungere l’obiettivo. Stiamo provando a tirare fuori un calendario più realistico.”

Negli ultimi mesi sono stati fatti dei progressi significativi in merito alle condizioni lavorative degli operai, tuttavia la questione degli straordinari dev’essere ancora conclusa. Come sempre, non appena ci saranno maggiori notizie a riguardo ve lo faremo prontamente sapere.

[Via]

Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:

Commenta l'articolo!

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "Foxconn: ci vuole ancora tempo per la regolarizzazione dell’orario di lavoro"

foxconn, orario di lavoro, regolarizzazione

© 2013 iPaddisti.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Pubblicità   Privacy   Contatti