FBI: Steve Jobs era disonesto, drogato e tirchio

Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:
38

FBI: Steve Jobs era disonesto, drogato e tirchio

Un dossier dell’FBI appena reso pubblico ha svelato il ritratto di uno Steve Jobs insolito, definito disonesto, drogato e pure tirchio. Chi ha letto la sua biografia ufficiale, forse non è troppo sorpreso da queste dichiarazioni, ma è interessante il fatto che una delle agenzie governative più famose del mondo tenesse sotto controllo il co-fondatore di Apple da diversi anni.

Il New York Magazine ha classificato questo dossier come “un documento più divertente della biografia ufficiale di Steve Jobs”: 191 pagine ricche di aneddoti su Steve Paul Jobs, in prims il fatto che nel 1985 ci fu un allarme bomba a Cupertino, dove un ricattatore minacciò di far esplodere quattro bombe nascoste. Il tutto si concluse (fortunatamente) con un nulla di fatto, ma da quel giorno l’FBI iniziò a tenere d’occhio Steve Jobs.

Le indagini dell’FBI proseguirono quando successivamente il nome di Jobs apparve nella lista dei candidati dell’US President’s Export Council dell’aministrazione di Bush Senior. Era un incarico molto prestigioso, ma per diversi motivi non venne mai affidato a Jobs.

Gli agenti dell’FBI hanno intervistato amici e colleghi di Steve Jobs, e molti di questi lo hanno definito una persona disonesta e che ha fatto uso di droghe illegali negli anni ’60 e ’70. Jobs era considerato come “uno in grado di piegare la realtà per raggiungere i propri obiettivi”. Non sono poi mancate dichiarazioni negative sulla vicenda di Lisa, la figlia avuta con una relazione extraconiugale e mai mantenuta e riconosciuta ufficialmente. Insomma, era tutt’altro che un santo.

[Via]


Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:

38 commenti dal blog

  1. Alexain ha detto:

    Si è sempre saputo che Steve Jobs non fosse un santo, e anzi che trattasse male gli altri, ma questo non vuol dire che non bisogna apprezzare le sue idee in campo tecnologico. Era un uomo che per raggiungere il suo scopo avrebbe sacrificato anche i suoi amici, non credo sia l’unico in questo campo. Preferisco scindere l’uomo dal genio visionario, criticare l’uno ma apprezzare l’altro.

    • MaleInItaly ha detto:

      Si è sempre saputo che Adolf Hitler non fosse un santo, e anzi che trattasse male gli altri, ma questo non vuol dire che non bisogna apprezzare le sue idee in campo pittorico. Era un uomo che per raggiungere il suo scopo avrebbe sacrificato anche i suoi amici, non credo sia l’unico in questo campo. Preferisco scindere l’uomo dal genio visionario, criticare l’uno ma apprezzare l’altro.

      • Pietro ha detto:

        Non vedo perche le creazioni pittoriche di Adolf hitler non debbano essere apprezzate come quelle di Picasso. Credo anzi che in esse potrebbe risiedere parte del suo ideale. Con questo io non mi metto dalla parte di hitler, sia chiaro, semplicemente non è detto che una persona cattiva faccia solo cose cattive

      • ingegnere elettronico ha detto:

        io non vedo come jobs debba essere paragonato a hitler, lui non uccise nessuno

        • Jordan ha detto:

          No va beh sei fuori luogo a paragonare Hitler a Steve Jobs…cioè voglio dire di si ma..che cavolo lo vai a paragona con un sanguinario/folle?!?! E poi chi cavolo li sa sti quadri di hitler..che so pure brutti!!! Va beh ha voluto fa il “tipo” facendo un paragone che mi spiace non ha funzionato per niente..anzi

      • quasi_ingegnere ha detto:

        Stupendo 🙂
        veramente una bellissima risposta 😀

      • quasi_ingegnere ha detto:

        intendevo la risposta di MaleInItaly

        • ingegnere elettronico ha detto:

          bah io non capisco come ragioni, se jobs poichè era instabile mentalmente antipatico e arrogante ma anche brillante intuitivo e incredibile, ma tutti i suoi meriti scompaiono di fronte al suo comportamento, cosa dire di gates? che è accertato che windows è basato sulla gui mac che quindi abbia copiato è un dato di fatto, anche qui i meriti di gates scompaiono?

          • Jordan ha detto:

            No va beh ma dobbiamo mettere in conto che apparte che questi difetti (l’uso di droghe NEGLI ANNI 60/70 POI, voglio sape chi in quel periodo non ha almeno provato..cioè so pochissimi) so difetti che se li aveva una persona normale fa niente, poiché li ha lui e fa notizia stanno a fa il giro del mondo.. Poi i giornalisti……cioè per un po di neve che è venuta a fa a roma pareva che era a venuta a fa na bufera come quelle che vengono a fa in siberia.. >_>

      • max ha detto:

        ma che c’entra malelnitaly uno ha cercato di sterminare gli ebrei l altro non ha ucciso nessuno non è corretto il paragone tra i 2 non è corretto il paragone tra la pittura con i suoi ideali politici, al massimo puoi fare un paragone Hitler come politico, anche se ha portato la seconda guerra mondiale cercando di eliminare tutti gli ebrei questo non cambia il fatto che è stato un ottimo capo di stato per la Germania (se non si conta la guerra), lui ha preso una nazione poverissima stremata dalla prima guerra mondiale e l’ha trasformata in prima potenza industriale, militare, economica mondiale, (anche se ora dopo la secondo guerra mondiale la Germania non ha piu tale primato) questo non lo puo cancellare nessuno.

        • paolo bonda ha detto:

          Apple ha il record di margine sul prodotto (55%) per quanto riguarda le aziende di elettronica. Sfruttando i propri operai Cinesi a 1,5 $ all’ora , senza parlare delle altre aziende che non forniscono nemmeno i Guanti e mascherine per proteggersi dalle sostanze chimiche.

  2. Alex ha detto:

    Come tutti i CEO, dopotutto, ho avuto a che fare personalmente con quello di Cartier … stessa identica storia. Soprattutto il lato “tirchio” pare una costante, ma vi dico, in maniera patolgicamente ridicola!
    Ma quindi, sta povera Lisa, non becca un centesimo? Poraccia 🙂

    • Gabriele Coronica ha detto:

      Il CEO di Cartier me lo immagino tipo Zio Paperone 😀

    • ingegnere elettronico ha detto:

      io non credo proprio che lui fosse tirchio, al contrario dopo che la apple lo prego di tornare come ceo alla apple inglobando la next, lui torno come consigliere speciale e si fece nominare ceo, con la cfra mensile di un dollaro dal 89 fino al 2011 quando la apple allontanatosi dal fallimento è ora la società piu grande del mondo…
      se i precedenti 2 ceo, vicini al fallimento della società ricevevano diverse centinai di milioni di dollari al mese non vedo come jobs tolta la società dalla crisi avendo una società piu del doppio in valore azionario della microsoft piu grande della google microsoft e htc insieme non potesse guadagnare almeno 10 miliardi di dollari all anno mentre jobs decise solo 12 dollari l anno ho gia i miei 8 miliardi di dollari non ho problemi economici… non inventiamo le cose.. che jobs fosse odiato lo sappiamo visto come si poneva pero c’è un limite a tutto.

  3. Eduard ha detto:

    L’ironia della sorte,tutto ciò mi ricorda un’detto ,che Dio non chiede di pagarlo alla fine del mese,ma quando gli pare e piace a lui,e infatti gli ha chiesto un prezzo come miliardario che era .Non so se ha preso qualche miliardo la dove andato.Balzac diceva che dopo un grande patrimonio si nasconde un crimine.Aveva ragione Balzac, non so a voi se vi ricorda qualcuno qua in Italia.In uno dei commenti ho letto , che voglio ricordarlo come genio visionario,ma vedendo un documentario sulla sua vita tanto genio a me non mi e sembrato proprio, tutto il lavoro da grande cervellone di programmazione la faceva un suo collaboratore ,e lui faceva solo da kapò e adesso che la maschera e caduta vediamo la vera faccia di m.. che aveva drogato,abbandono della figlia ,ricattatore. Ma come sonno contento di questa giustizia divina ,l’ha ridotto in un verme strisciante quale era veramente,ha cercato di svignarsi fin alla fine facendo un trapianto di fegato,quando poteva lasciare quello fegato a qualcuno altro che si poteva salvarsi ma non gli e servito a niente .GLORIA A DIO.

    • Ettore ha detto:

      Ma che c’entra dio?

      • Eduard ha detto:

        Se non l’ha capito cosa c’entra ,perché fai una domanda,le pare che esista un altra giustizia in questo mondo che viviamo.

        • DKDIB ha detto:

          Piccolo OT.
          Apprezzo lo sforzo di scrivere nella nostra lingua, oggettivamente molto complessa, però la prossima volta ti prego di scrivere in inglese. ^^”

          Tornando IT, divinità e superstizioni non c’entrano nulla: se uno fa una vita sregolata, ha semplicemente più possibilità di altri di morire precocemente.

          • Eduard ha detto:

            Grande Scim. Mi scuso per l’italiano non corretto,oggettivamente non cosi complesso a capire il tuo sottile sarcasmo, ma essendo un sito italiano non potrei scrivere in un altra lingua.Tornando alla tua risposta che divinità e superstizione non c’entrano nulla, dipende dal’punto di vista, non è cosi semplice che lei con la tua lingua complessa c’la descrive.Per il mio modesto opinione ,una persona che e vuota di spiritualità e cioè di quei principi fondamentali di un essere umano,vi scrivo qualcuno : onesta ,responsabilità,lealtà,solidarietà,bontà verso un’altro essere umano ,che quella persona sregolata non ne aveva ne anche uno, certo che doveva fare quella fine.E sono d’accordo con lei quando dice che la divinità non c’entra, si perché c’ha lasciato liberi,c’ha lasciato le linee guida, sai come il codice della strada.Poi se uno che prende LSD fa solo una vita sregolata , detto cosi con la tua lingua complessa ,non mi sembra, ma se uno vuole sostenere che discende dalla scimmia contento lui.Io ho scelto la divinità che mi ha fatto semplice e consapevole della mia esistenza.

    • ingegnere ha detto:

      Steve Jobs era un genio visionario, senza avere qualifiche e aver studiato aveva competenze eccellenti in cpu gpu, programmazione software, costruzione hardware, chip, linguaggi, gui, grafica etc.. praticamente in tutti i settori dell’informatica, chi è questo collaboratore che gli faceva tutto?
      lui da solo nel suo garage 1977 ha inventato il personal computer, che fosse instabile mentalmente che fosse antipatico non mi interessa mi interessano le sue capacità e talento raro che mi permettono di avere un personal computer e mi permettono di usarlo facilmente con graphical user interface ad icone.

      • quasi_ingegnere ha detto:

        senti “ingegnere”, hai cercato su internet i nomi di qualche componente del pc e li hai scritti qua per sembrare un’esperto???
        no perché, se dici che Jobs ha inventato il pc allora di pc ne sai veramente poco. Jobs era un genio si, ma solo del marketing. Era un genio perché ha capito che alla gente puoi vendere la m…, basta che sia lucida. Ma per il resto era nulla. Steve Jobs non ha inventato proprio NULLA. Ha sempre copiato nella sua vita, e lo ammetteva lui stesso, anzi, ne era fiero. e poi cercava di brevettare persino il termine “multitouch” così gli altri non potevano copiare niente di “suo”. ma dai. mi viene un nervoso quando la gente lo chiama genio dell’informatica…
        Dennis Ritchie era un autentico genio, e se non fosse per lui, l’informatica non sarebbe quella che è oggi. Alan Turing era un genio, e tanti altri che non sto a nominare. Jobs era un ladro e basta.
        dammi retta, se sei veramente un ingegnere, fai meglio a rileggerti i libri dell’università, farai piu bella figura…

        • ingegnere elettronico ha detto:

          allora dimmi da chi ha copiato il pc,
          Una delle differenze fondamentali era il circuito TV che era stato totalmente ridisegnato: ora visualizzava i dati contenuti nella memoria del computer e non stringhe di testo inviategli dal processore. L’Apple II era in grado di visualizzare anche grafica, non solo semplice testo, ed era in grado di utilizzare anche dei colori. Jobs insistette per la realizzazione del case e di una tastiera migliori dell’Apple I. L’idea di Jobs era che il computer una volta tirato fuori dalla scatola dovesse essere pronto e funzionante subito, senza software da programmare o parti da montare. Questo computer era effettivamente un grande miglioramento rispetto al computer venduto a The Byte Shop, ma non era ancora completo e bisognava anche scrivere il BASIC per consentire agli utenti di programmarlo.
          L’Apple II fu presentato al pubblico il 16 aprile del 1977 durante il primo West Coast Computer Faire. Con la sua presentazione generalmente si ritiene sia nata l’era del personal computer. Milioni di computer vennero venduti negli anni ottanta. Quando Apple si quotò in borsa generò più ricchezza di quanta ne avesse generata l’IPO della Ford nel 1956 e creò il maggior numero di milionari per compagnia che la storia ricordi.
          differenze apple 1 ed appol 2, per dire a chi volesse che jobs non copio wozniak, se jobs nel suo garage non lo avesse costruito da solo, ora avresti un semplice computer, sai la differenza? tecnicamente anche una calcolatrice è un computer in quanto è in grado di fare solo funzioni di base implementate originariamente nella creazione, quindi possiamo anche definire i computer prima del pc complessi calcolatori, ora ragazzi che non vi piaccia jobs o la apple è un conto ma ci sono cose che non possono essere confutate come le presentazioni al mondo i brevetti registrati all unites states of patents and trendmark, vai a controllare invece di mettere in dubbio la mia laurea.

        • ingegnere elettronico ha detto:

          in piu la apple ha da poco un brevetto multitouch, in particolare multitouch tattile di tipo capacitativo, (ci sono diversi multitocuh basati sul touch screen….) il brevetto fu riconosciuto da poco perchè all us patents non capirono il suo lavoro e chiesero piu tempo per vedere le differenze con gli altri multitocuh ora il brevetto è stato accettato e tutti coloro che hanno utilizzato tale multitouch in quanto apple non aveva il brevetto sara costretto a tornare al multitouch monotattile, al touch screen a pressione o con il pennino non poca è la differenza.

        • ingegnere elettronico ha detto:

          inoltre se ti riferisci a dennis per unix, caschi come una pera moscia in quanto l invenzione è di Ken Thompson nel 1969, dennis unsieme a ken creo solamente una versione di unix open source che fu un successo da una parte ma un fallimento dall’altra, proprio perchè era paperto tutti lo potevano migliorare come rovescio della medaglia tutti lo potevano danneggiare e qui si perdevano la stabilitò e sicurezza che inizialmente offriva unix, ecco perchè per unix si intende la versione di ken blindata appunto del 69.
          io ti dico stai attento a fare nomi e congomi a sapere esattamente quili invenzioni attribbuirgli, le 3 piu importanti invenzioni informatiche sono:
          1 computer ( con questo termine si intende calcolatore” o “elaboratore”) è una macchina calcolatrice in grado di eseguire automaticamente sequenze di operazioni logico-aritmetiche sui dati in ingresso (input) e di restituire i risultati di tali operazioni in uscita (output). qundi anche la mia calcolatrice puo essere considerata computer, ecco perchè preciso che con computer noi intendiamo la macchina creata da Charles Babbage 1823.
          2 internet (connessione tra computer a partire dagli anni ’60)
          3 personal computer (garage di jobs ’77)
          in piu se dovessimo sceglierne una 4, sicuramente è il mac, che con la sua interfaccia grafica ad icone che gates copio in windows permette oggi a te come tutti noi di utilizzare un pc con GUI semplicemente (non hai idea di cosa dovresti fare adesso se la apple non avesse sfornato pc e mac con gui ad icone, staresti facendo un corso di programmazione senza il quale non avresti potuto capire il linguaggio del computer che non avrebbe il sistema operativo, ne icone, quindi manderesti codici dalla tastiera smanettando per 10 minuti per fare una cosa che ora fai con un click, allora che dici jobs ha dato un contributo fondamentale all’informatica ?

      • Gabriele Coronica ha detto:

        Steve Wozniak era il suo collaboratore, e senza di lui Apple non sarebbe mai esistita. Non a caso Woz è il co-fondatore della società di Cupertino. I meriti di Jobs erano altri, come il suo carisma nel presentare/vendere prodotti e la creazione di team con le persone giuste.

        • Eduard ha detto:

          Scusatemi per il mio italiano.Bravi ragazzi ,per aver’illuminato un po l’ingegnere di chi è il genio veramente,non vorrei sembrare un bacchettone, ma mi fa saltare dalla sedia un ragionamento come quello dell’ingegnere.Essere un genio ed essere uno bravo sono due cose diversissime .Prendiamo Mozart, lui a tre anni batteva i tasti di clavicembalo,a quattro suonava piccoli pezzi, a cinque componeva ,poi è stato compositore,pianista,organista,violinista .Adesso prendiamo Madonna ,è solo brava ma sicuramente anni luce lontana dal’genio di Mozart,insomma e come mettere al confronto il grande genio Nicola Tesla con questo piccolo ladruncolo di Silicon Valley . Dai ingegnere , “Dai al Cesare quel’ che è di Cesare”non cadere in questa mediocrità,ci sono tanti altri punti di riferimenti migliori per i giovani ,e per una volta scriva qualcosa di utile ed giusto ,perché sono tante le persone che ci permettono di fare tante cose ,e ognuno genio nel’ loro piccolo .

          • ingegnere elettronico ha detto:

            quindi fammi capire per te wozniak era un genio e jobs no?
            scusa ma essere geni e bravi non è la stessa cosa io sono mio fratello ingegnere elettronico come me è assistente all uni , quindi lo reputo bravo per essere li ma non è un genio.
            il genio è il livello massimo che un esperto puo avere , non solo conosce il suo settore al livello eccellente ma aiuta ad allargarlo creando nuove tecnologie contribuendo lui stesso ad allargare tale settore creando seppur in modo irrilevante parte del settore stesso in questo caso informatica, anche io sono bravo mi sono laureato se on ero bravo nell argomento non avevo tale riconoscimento, ma non tutti i laureati in ingegneria sono geni capisci la differenza?

        • ingegnere elettronico ha detto:

          wozniak creo apple 1 da solo, che vendete 10 esemplari grazie a jobs che li presento ad un suo amico che aveva un negozio di informatica, dal pochissimo successo avuto riprende la sua quota messa per creare la apple e si ritira , jobs è da solo alla apple nel suo garage crea appl2 da solo (le differenze le ho scritte sopra), quindi accertato che jobs lo ha creato guardava pure i commenti du gates a tale argomento: il lavoro di jobs con apple 2 fu eccezionale brillante assolutamente rivoluzionario, se non fosse per jobs non ci arebbero stati sistema operativi ma solo linguaggi computer quindi nenache windows (senza contare gui copiata dal mac)

        • ingegnere elettronico ha detto:

          Grabiele, wozniak lasciò la apple dopo il fallimento del suo apple 1, jobs da solo creo apple 2 e da quel momento fu unico capo della societa, dopo il grandissimo successo del 77 con l inizio dell era del pc, con il finanziamento che jobs ricevette di 250 000 dollari solo con la presentazione dell apple 2, wozniak prego jobs di farlo tornare ed eccolo ancora ai nostri giorni come ingegnere nella apple,
          io so quali sono i suoi meriti perchè è un ingegnere elettronico proprio come me, l unica collaborazione con jobs è stato scrivere il basic, basta , questo non per dire che non fosse bravo, lui lo era sicuramente, ma un conto è essere bravi un conto è inventare, inventare significa andare oltre quelli che sono i limiti imposti dal tempo e dalle conoscenze bisogna essere visionari caparbi ed anche un po incoscienti (non pazzi) per questo, ed ecco qui jobs.
          i suoi meriti inconfutabili li ho scritti sopra.

          • Eduard ha detto:

            Ingegnere sei entrato proprio in un “cul -de- sac”.La discussione era riguardo l’articolo”FBI:Stee Jobs era disonesto,drogato e tirchio”.Invece lei si è perso in lunghi ragionamenti e terminologie informatiche ,per tanto qualcuna sbagliata altre contestabili ,come se dovesse mostrarci che lei la sa lunga , perché è un ingegnere elettronico. Io forse capisco molto meno di lei, ma ci riesco a capire tante di quelle fandonie.Mi ricordo un detto da Joshua Reynolds “Niente si può creare dal nulla;coloro che non hanno accumulato materiale non possono dar luogo a combinazioni”.Allora scrivo pure io un po di cronologia : 1. Jobs e Wozniak non hanno inventato il primo linguaggio Basic:fu inventato e scritto nel 1964 da due professori del Darthmouth College John George Kemeny e Thomas Eugene Kurtz:2. Non ha inventato il personal computer :il primo pc che ebbe un certo sucesso fu l’Altair creato da Ed Roberts per precisione si chiamò Il MITS Altair 8800,il costo del computer tra 397 US$ a 495 US$:3. Non ha inventato il Dos :Un certo Tim Paterson aveva venduto a Microsoft il sistema operativo che sarebbe stato poi fornito ad IBM sotto le spoglie di “MS-DOS” nel 1980 .Ma in effetti tale invenzione è da attribuire a Gery Kildall ,pioniere dell microcomputer e la mente geniale dietro CP/M,il primo vero sistema operativo per processori Intel 8080/85 che ha fatto da battistrada a perni fondamentali per tutta l’industria tecnologica come il BIOS o lo stesso DOS di Microsoft: 4.Non ha inventato il microprocessore.nel 1971 il scienziato vicentino Federico Faggin , l’Intel 4004 con due suoi colleghi,è stato protagonista di altre scoperte importanti nel mondo high tech, come quella del Touch Pad e quella del primo dispositivo considerato percursore dell’odierna posta elettronica.E anche se non sono un italiano ,non posso fare altro che scrivere “Viva l’Italia e questi umili geniali italiani”: 5. Non ha inventato il Mouse ,Douglas Engelbart il 21 guigno 1967 ottenne il brevetto per il suo indicatore di posizione x-y per display : il mouse.L’idea di Engelbart era quella di facilitare il modo di lavorare ,utilizzare ipertesti,wordprocessor,tastiera e mou se e finestre ,etc.Se oggi si utilizzano il mouse e supertesto,lo si deve a Douglas e no di certo a Jobs,alcuni anni dopo Steve Jobs ,vedendo un dimostrazione alla Xerox dell’uso del mouse ebbe l’idea che verrà sviluppata poi nel primo computer con mouse Lisa. Un vero fiasco ,non so se la ricorda,altro che genio e visionario: 6. Non ha inventato il sistema a finestre :le interfacce grafiche furono create al Palo Alto Research Center della Xerox e la Apple fu la prima ad utilizzarle in un prodotto di largo consumo,il Macintosh,nel 1984 ,davvero genio! Adesso le tappe fondamentali dell informatica più o meno: 1943-46:nasce Eniac,il primo calcolatore eletronico della storia: 1969: Ken Thompson inventa il sistema operativo Unix presso gli AT&T Bell Laboratories:1969 : nasce ARPANET(progetto militare che diventerà poi Internet): 1970 :Denis Ritchie scrive il linguaggio di programmazione C :1972 Ray Tomlinson della BBN crea il primo programma di posta elettronica : 1973 :primo collegamento internazionale tra Ingliterra e Norvegia tramite ARPANET :1973 :la Xerox produce il primo computer dotato con interfaccia grafica:1975: nasce sistema operativo CP/M: 1979 Tim Paterson inventa il sistema operativo 86-DOS (ho spiegato sopra che non è andata proprio cosi): 1979 : nascono i gruppi di discussione(newsgroup e Zuckerberg ancora beveva il latte ,anche lui un bravo imprenditore come Jobs ma lontano dal genio che poi anche lui è uscito un ladro di biciclette ):1981 : IBM annucia il primo PC : 1981 Bill Gates fonda la societa Microsoft Corporation a Seattle: 1981 Bill Gates aquista i diritti del sistema operativo 86-DOS e lo chiama MS-DOS:1983: la Apple crea LISA un PC dotato di interfaccia grafica.Niente di nuovo, il nome dell computer è stato il nome della figlia Lisa Brennan, che è il più grosso fiasco e fallimento di Apple (ingegnere non scrivere che Jobs non c’era perché espulso nel 80 ,il progetto LISA è stato avviato nel 1978 ed era la sua creatura.): 1985 RichardM:Stallaman fonda il movimento FSF (Free Software Foundation) un grande Che Guevara della libertà informatica:1985 nasce il Sistema Operativo Windows 1.0 : 1988: nasce la rete IRC(Internet Relay Chat):1989: Tim Berners crea il linguaggio HTML:1991 :nasce Linux ad opera di Linus Torvalds: 1991 nascono i primi motori di ricerca :1991 nasce il World Wide Web. E poi seguono tanti altri invenzioni importanti.Allora di che cosa stiamo parlando ingegnere ,di quale genio,visionario o che ha inventato cosa ? Adesso parliamo dei flop che sono passati alla storia. 1: APPLE LISA il prezzo 10 mila dollari con il design orribile di tutti tempi . 2:MOUSE USB dell’iMAC chiamato il disco da hockey,oltre ad avere un solo pulsante era rotondo quindi poco ergonomico da grande inventore.3:IPOD HI-FIfu ritirato dal commercio nel 2007 un altro gioiello ingegnere. 4:Apple TV .4:iPOD Shuffle senza bottoni.5:Final Cut Pro X.6:PING anche i più fedeli a Jobs (come lei ingegnere) non gli hanno prestato attenzione per più di mezzora. 7: Power Mac G4 Cube un bidè da 1.800 dollari ritirato da la commercio dopo un solo anno ,un altro colpo di genio.8:iPOD Photo.)9 :Next Cube un vero colpo di di genio che Jobs si salvò dalla bancarotta perché rientrò in Apple facendo confluire Next nella casa madre.Un gran’botta di cullo o un colpo di genio ingegnere .10: Apple Newton.11: Apple Pawer CD in giro di pochi mesi cessa di esistere .12 Apple Pippin era davvero come il nome che ha, o no ingegnere.13 .Macintosh Tv un’altra perla ,solo 10.000 pezzi, poi la fine che ha fatto la scriva lei ingegnere. Adesso telefoni ,il primo cellulare “full touch”fu un Ericson mi sembra R380 il nonno del p800,il primo cellulare “full touch color ” fu LG di Prada .Indiscutibilmente però l’Ipfone fu il primo cellulare multi-touch della storia,cosi come l’IPAD fu il primo Tablet .Apple è l’inventore dei dispositivi “hand held” Multitouch del Pda (Newton, quello che ha chiuso i battenti ingegnere).Adesso ingegnere, perché Steve Jobs non ci ha cambiato la vita ?Perché Steve Jobs non ha inventato il personal computer, ma lo ha fatto diventare come dicono l’americani “very cool”.prima di tutto il Mac abbia semplicemente “riassemblato e manipolato”idee di altri(l’interfaccia Xerox Parc Wimp) che non è una cosa grave ,perché anche il grande Michael Jackson ha presso una canzone ad Albano .ma è grave pretendere la paternità di queste innovazioni,facendo dimenticare i veri pionieri che l’avevano realizzata.Come fa lei ingegnere ,con il genio e visionario Federico Faggin.Poi mi ricordo quando Jobs predicava la liberalizzazione dal’ impero dalle scatole grigie (pc) non faceva altro che portare acqua al suo mulino,che a sua volta era fatto di hardware e software più chiusi.Il controllo di Apple su ciò che utenti e sviluppatori possono esprimere è ben noto ,per qualsiasi applicazione ,serve il permesso di Apple, che ha vietato qualsiasi contenuto di genere erotico,ha eliminato del tutto l’ arte gay,cartoni animati innocui,immagini appena sexy,caricature politiche o ogni cosa ritenuta moralmente “sospetta”,privandoci però di una piena espressione delle idee, con restrizioni fin troppo esagerate,ingegnere, chiamalo poi visionario.Per non parlare del “Worldwide Loyalty Team”,per non parlare poi dello sfruttamento minorile nelle fabbriche produttrici di componenti, partner di Apple,in condizioni disumani con temperature altissime ,senza aria condizionata ,per produrre L’iPod,l’iPhone,l’iPad ,si sono “fighissimi”come dice la mia nipote, e lei ingegnere :pieni di applicazioni,intuiti, un prodotto che cambia ogni anno e mezzo,con una versione nuova dall’identico design ma più accattivante ,con cinquanta grammi più leggero ,che fa una cosa in più,ma che a me mi sembra una gran furbata- porcata commerciale.E adesso io voglio chiudere con le parole di Stallman,quando spera che:”I successori di Jobs siano bravi nel tenere le cose buone fatte da lui, ma meno bravi nel portare avanti quelle negative.Tim Cook non ha il carisma o la grande intuizione di Jobs ,e per questo è da supporre che l’assenza di quest’ultimo possa far scemare il “culto” verso Apple ,facendo al contempo migliorare la voglia di libertà attorno ad essa.” Parole sante ,ingegnere,e come diceva un altro genio dalla comicità italiana e del mondo il grande Totò:” mi faccia il piacere” lasci perdere, Jobs non ha inventato proprio niente.

          • ingegnere elettronico ha detto:

            eduard, mi dispiace che la prendi cosi male, io ho semplicemente detto che jobs anche se fosse stato drogato malato instabile, ha dato un contributo enorme al settore informatico, ed alcuni utenti hanno risposto dicendo che lui non ha inventato niente qui sono intervenuto uscendo forse dall’argomento principale.
            1 non ho mai detto che il primo basic fu inventato da wozniak e jobs ho detto che l unico contributo di wozniak del pc di jobs fu scrivere il basic, ben diverso da quello che hai detto tu, non ho detto che dos lo hanno inventato come il mouse, il primo calcolatore non è del 1900 come dici ma è del 1829 computer di Charles Babbage, il primo pc è apple 2 di steve jobs del 1977, altair 800 che tu nomini è un microcomputer (semplicemente ha un microprocessore ma è tale e quali ai suoi predecessori collocabili come super calcolatori in general purpose )ben lontano dall’invenzione del pc di jobs dove ho scritto sempre sopra che il suo pc era capace di elaborare grafica non solo testo in piu colori etc…)
            per xerox alto creato nello xerox parc li abbiamo la prima GUI purtroppo assai limitata dalla macchina stessa una workstation (anch essa general purpose) con computer si intende una grande categoria di macchine che per uso professionale sono state concepite per determinati usi e basta con xerox alto si poteva: CAD, la ricerca scientifica, la produzione audio/video al di fuori di questo funzioni non poteva essere usato, assai rivoluzionaria la sua GUI che ha dato le basi per quella del apple-lisa e macintosh ma che seppur simili differisce..
            il resto come internet, unix non vedo cosa dovrei commentare io non ho mai affermato che la apple abbia tali primati.
            il pc di jobs è fondamentale ripeto se lui non lo avesse inventato e non avesse migliorato con gui mac la gui xerox alto tu ora scriveresti da un computer generale purpose migliorato che ti sarebbe costato un occhio della testa vista la poca diffusione anche se xerox avesse venduto la sua gui a tutti non avresti le icone significa che il mouse lo avresti usato per cliccare dove scrivere i codici che avresti dovuto mandare al linguaggio computer attraverso quella piccola creazione software che nulla ha a che vedere con il sistema operativo di oggi, senza contare che staresti appunto digitando codici di avviamento sulla tastiera perdendo molto piu tempo di quello che usi ora…ora hai capito che volevo dire?
            per il fatto de apple-lisa nn ebbe grande successo perchè era un pc troppo avanti per il suo tempo tutti avevano macchine con funzioni limitate e quando la apple la presento un pc che prima al mondo funzioni molto meno limitate solo pochi capirono il suo potenziale, in piu ricordo che anche questo prodotto mira alla classe professionale una persona normale del tempo non avrebbe capito ne il potenziale rispetto ad un altra macchina ne come usarlo…. ecco perchè la bassa diffusione.. il macinosh porta ancora cambiamenti con un sistema operativo gui ad icone che gates copio in windows e diffuse nel mondo… se jobs non avesse preso spunto dalla xerox chissa quanto ci avrebbero messo a migliorare la gui, se jobs non avesse inventato il pc chissa quanto ci avrebbero messo a crearlo, ricordo che Charles Babbage inizio nel 1829 il progetto del primo computer che fu terminato nel 19 qualcosa (non ricordo la data esatta) per dire piu di cento anni… non pensate che se jobs non avesse fatto tali invenzioni le avrebbe fatte sicuramente un alro non è cosi semplice…

          • ingegnere elettronico ha detto:

            Un ultima cosa sul fatto che l inventore di facebook non sia un genio sono d’accordo, ma lui non ha rubato proprio niente, se ti fossi informato bene sapresti che ha solo preso l idea di 3 suoi compagni lha migliorata e poi lha creata, l idea non è brevettabile anche io ora penso al teletrasporto quindi se vengo da te e ti dico inventamelo sono io l inventore?
            poi scusa una cosa xerox alto è un capolavoro e apple-lisa è un prodotto mediocre ma lo sai che a questo progetto ci hanno lavorato gli stessi ingegneri della xerox che si sono uniti a gruppo della apple?? perchè sono 2 le cose o non ti sei informato bene o sei uno di quelli versus apple forever, che vedono solo quello che vogliono vedere…
            in piu il ms dos non è il primo sistema operativo ma è OS/360 montato sul L’IBM System/360 nel 1964… non so dove ti sei informato ma hai detto un po di cose errate…. in piu ribadisco che GUI macintosh seppur basata su quella apple-lisa a sua volta su xerox alto sono tutte e 3 diverse, GUI windows 1 1985 è tale e quale a quella di mac 1984, tu mi sembri un po troppo ostile alla apple e un po troppo favorevole alla microsoft, ms-dos arriva 20 anni dopo non è il primo SO.
            Io ti consiglio di informarti evitando di fare queste brutte figure.

          • Luca ha detto:

            Eduard , la tua cronologia è abbastanza errata, in più ai omesso 1977 apple 2 di jobs che si colloca come primo personal computer, non altair 8800 come hai detto tu che è classificato per le sue funzioni come un computer general purpose come ha detto correttamente il signor ingegnere, MS.DOS non è il primo SO addirittura le prime creazioni software sono anche precedenti al 1964 ma che non erano completi, e quindi si riferisce a pirmo SO OS/360 appunto del 1964, il primo computer si intende il computer di 1829 di Charles Babbage che anche se fu completato 100 anni dopo, ha dato le basi, tutti gli altri computer furono creati sulla base di questo ecco perchè si da a lui la paternità del computer anche se i suoi progetti furono incompleti.
            per il fatto che jobs si ispiro alla GUI di xerox alto è risaputo meta degli ingegnerei di quel progetto passarono alla apple, in piu confermo GUI alto- apple-lisa-mac sono simili ma in ordine progressivo si sono evolute e migliorate, la gui di windows è la stessa del mac (gates la copio dopo che jobs gli mostro i progetti gui del mac). se non mi credi ti posto tutti i link.

  4. Pietro ha detto:

    Non ti seguo affatto

  5. zeta ha detto:

    non ci si puo’ mica sorprendere da un ‘imbecille che ha praticamente rovinato il mercato delle telecomunicazioni con un telefono da 4 soldi,conosciuto solo per pubblicita’ e moda…e per dei computer che sono di una scarsita’ sconcertante…venduti a prezzo assolutamente fuori da ogni logica..

    • ingegnere elettronico ha detto:

      scusa dici sul serio o sei ironico/a?

    • ingegnere elettronico ha detto:

      gates stesso definisce i mac come il pc per eccellenza, ammettendo anche che il sistema operativo windows è inferiore al mac, ma precisando che il suo lavoro non era centrato nello sviluppare il miglior software ma un SO che potessero usare tutti gli utenti, non capisco perchè dovete inventarvi le cose, ora perchè non hai soldi per comprare un mac allora i prodotti apple sono di una scarsità scorcentante? telefoni da quattro soldi? ma dico sei impazzita? dimmi 3 telefoni che sono sul livello per esempio del iphone 4s (senza aver copiato brevetti),
      in più vorrei sfatare il mito di chi compra apple lo fa solo per il marchio, 1 il marchio la fama non l’ha avuto dall’inizio se lo è costruita con il tempo, 2 fammi capire se uno si compra un iphone 4s a 650 euro lo fa per mora mentre se si comprasse un nexus s a 550-600 è un esperto vero?
      diciamo la verità ci sono quelli che conoscono cio che comprano e altri che non lo sanno ma ci sono sia da una parte che dall’altra (apple, microsoft, htc, smsung, motorola etc…) siate oggettivi per una volta.

  6. Moki ha detto:

    La verita è che steve blow jobs era solo un pompinaro…

Commenta l'articolo!

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "FBI: Steve Jobs era disonesto, drogato e tirchio"

disonesto, drogato, fbi, steve jobs, tirchio

© 2012 iPaddisti.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Pubblicità   Privacy   Contatti