Asus Padfone 2: ecco le prime impressioni d’utilizzo

Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:
0

Asus Padfone 2: ecco le prime impressioni d'utilizzo

Annunciato ufficialmente a Milano nel corso di un’apposita conferenza stampa, il nuovo ASUS Padfone 2 è un terminale tanto potente quanto interessante. Si tratta infatti di uno smartphone che all’occorrenza può essere convertito in un tablet PC tramite l’uso della “Padfone Station“.

I colleghi del sito GSM Arena hanno avuto modo di provare dal vivo in anteprima questo nuovo Asus Padfone 2, e nel complesso le prime impressioni sono molto positive. Il terminale è sempre molto fluido, risponde senza problemi a tutti i comandi ed è più comodo da impugnare rispetto alla precedente versione, grazie all’uso di nuovi materiali sulla scocca posteriore.

Il potente processore Snapdragon S4 Pro quad core e la fotocamera da 13 Megapixel permettono di scattare foto e registrare video senza lunghi tempi di attesa. La modalità raffica della fotocamera può scattare fino a 100 scatti senza sosta, e la registrazione di filmati è a 60 fps se scegliamo la risoluzione 720p. Scende invece a 30 fps quando selezioniamo la risoluzione 1080p FullHD.

Il nuovo Asus Padfone 2 supporta la connettività di rete 4G LTE (è presente lo slot micro SIM), Wifi, Bluetooth, GPS e anche NFC. Quando colleghiamo lo smartphone alla Padfone Station per convertirlo in un tablet, non ci dobbiamo preoccupare che scivoli via, grazie ad una serie di protezioni che bloccano il telefono nell’apposito vano.

[Via]


Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:

Commenta l'articolo!

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "Asus Padfone 2: ecco le prime impressioni d’utilizzo"

asus, impressioni, Padfone 2, utilizzo

© 2012 iPaddisti.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Pubblicità   Privacy   Contatti