Apple iMac: aumentate del 31% le vendite negli USA

Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:
0

Apple iMac: aumentate del 31% le vendite negli USA

Gene Munster, il noto analista della società finanziaria Piper Jaffray, in un recente report ha svelato che nel corso del mese di gennaio le vendite dei nuovi computer iMac negli USA sono aumentate del 31%.

Nonostante la crisi economica e il periodo non certo favorevole (stiamo parlando del mese che segue il Natale..), c’è stato un netto aumento nelle vendite dei computer iMac sul territorio americano. Ma a cosa dobbiamo tutto ciò?

Nessuna magia di marketing, semplicemente sono stati risolti i problemi di produzione e la casa di Cupertino ha finalmente iniziato a consegnare i computer iMac ordinati diverse settimane prima. L’annuncio ufficiale dei nuovi modelli di iMac era avvenuto nel corso del mese di Ottobre 2012, ma Apple aveva iniziato a raccogliere gli ordini soltanto qualche mese dopo, a causa proprio di diversi problemi di produzione che hanno ridotto in maniera sensibile le unità disponibili per la vendita.

Ricordiamo che il modello top di gamma del nuovo iMac da 27 pollici è disponibile in Italia al prezzo di 2.079 euro IVA compresa con 8 GB di memoria RAM di tipo DDR3 a 1600 Mhz e processore Intel Core i5 quad-core a 3,2GHz (Turbo Boost fino a 3,6GHz) con 6MB di cache L3.

[Via]


Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:

Commenta l'articolo!

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "Apple iMac: aumentate del 31% le vendite negli USA"

apple, aumento, imac, usa, vendite

© 2013 iPaddisti.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Pubblicità   Privacy   Contatti