Apple chiede agli sviluppatori di localizzare le app e traduce in cinese il forum di supporto

Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:
0

itunes connect

Apple non ha mai mostrato preferenze particolari per il mercato di uno stato piuttosto che di un altro e la riprova è arrivata in settimana, quando, in una mail rivolta agli sviluppatori software, ha ricordato che App Store e Mac App Store sono disponibili in tutto il mondo e ha annunciato che il team editoriale desidera app più localizzate.

Secondo AppleInsider, il messaggio inviato lo scorso mercoledì da iTunes Connect citava il fatto che gli App Store Apple sono disponibili in 155 paesi in cui sono parlate 40 diverse lingue e che “il team editoriale è sempre alla ricerca di grandi applicazioni localizzate”. Leggere tra le righe, in questo caso, non sembra molto difficile.

Inoltre, per non far cadere l’appello non vuoto, la società di Cupertino ha incluso nell’email una breve guida che spiega come iniziare il processo di localizzazione, quali lingue rendere subito disponibili (per fortuna l’italiano è tra queste) e come evidenziare il fatto che l’app è stata localizzata.

Accanto al messaggio inviato agli sviluppatori, Apple ha presentato il popolare forum di supporto in cinese. Ora più di un miliardo di asiatici avranno la possibilità di accedere all’aiuto della comunità per trovare una soluzione ai più comuni problemi tecnici nella propria lingua nativa.

La società di Cupertino ha reso evidenti le sue intenzioni di abbattere i confini tra paesi ed aumentare la presenza internazionale, ora sta agli sviluppatori compiere un passo importante in questa direzione.

[via]

Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:

Commenta l'articolo!

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "Apple chiede agli sviluppatori di localizzare le app e traduce in cinese il forum di supporto"

forum di supporto apple, itunes connect, lettera agli sviluppatori, localizzazione app

© 2013 iPaddisti.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Pubblicità   Privacy   Contatti