Un video paragona i mock-up dell’iPad 6 con l’iPad Air

ipad61-614x344

L’arrivo del nuovo iPad sta smuovendo ovviamente tutti i fautori dei rumors e le voci di corridoio continuano a imperversare anche sui portali di informazione americani. In un nuovo video, pubblicato dalla TLDToday, si mostra un confronto tra i mockup del nuovo possibile modello di tablet e quello che l’iPad Air, il più sottile della famiglia degli iDevice nati a Cupertino. L’obiettivo è dimostrare, attraverso quelle che sono le forme, che novità potrà avere il nuovo modello e soprattutto che feature presenterà dal punto di vista estetico e fisico.

Tra i cambiamenti più significativi indubbiamente troviamo quello che è il Touch ID, di cui vi abbiamo parlato qualche giorno fa. Altresì lo spessore ridotto di molto rispetto all’attuale iPad disponibile sul mercato. Il video inizia con un’introduzione che spiega il percorso del tablet dal suo primo modello a quello odierno, esaltando il percorso evolutivo che lo ha portato fino all’ultima proposta, con lo schermo Retina e incredibilmente sottile, fino alla modifica dell’ingresso Lightning. Nel video viene mostrato anche che ci troviamo dinanzi a un prodotto leggermente più sottile, di molto poco, e con l’uscita audio leggermente diversa: una linea unica contro la doppia linea.

Cambia relativamente poco il peso, mentre sparisce il tasto di mute sopra i due pulsanti del volume. Tutte indicazioni che ci aiutano ad avvicinarci meglio e più facilmente a quelle che saranno le proposte del nuovo iPad. Ovviamente guardare il video e seguire le spiegazioni in tempo reale da parte di TLDToday sarà più d’aiuto che leggere questa riproposizione scritta, pertanto vi lasciamo al video in calce per poter osservare con i vostri occhi le differenze e le modifiche che subirà la nuova generazione dell’iPad rispetto all’iPad Air.


Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>