Symantec proteggerà i vostri dati sensibili su iPad

La compagnia di software e servizi di protezione Symantec Corp. ha appena annunciato di avere un cantiere un soluzione per tablet che garantirà una completa prevenzione dalla fuga di dati sensibili. Il sistema denominato Symantec Data Loss Prevention for Tablet, in dirittura di arrivo per iPad, potrà essere utilizzato per la protezione delle informazioni sensibili e permetterà di proteggere allo stesso tempo i dati dell’azienda per cui l’utente è impiegato, preservando così la produttività.

Secondo un sondaggio condotto dalla stessa Symantec attraverso Facebook, infatti, il 100% degli utenti iPad combinano uso personale e professionale del proprio dispositivo tablet. Dallo stesso sondaggio è anche emerso che il 63% ritiene che un uso del genere dell’iPad metta in pericolo la sicurezza dell’azienda.

Secondo il comunicato stampa della società specializzata, questo nuovo sistema in cantiere consentirà agli utenti di utilizzare normalmente il tablet durante le operazioni di monitoraggio e controllo della trasmissione di dati sensibili. E’ progettato per convivere con mail personali e professionali, browser web e applicazione varie. Sarà inoltre in grado di offrire un adeguato livello di protezione sia che si adoperi il Wi-Fi o la conessione 3G.

Tradotto liberamente dal comunicato stampa:

“Con il massiccio aumento dell’utilizzo di tablet anche in ambito lavorativo, Symantec Data Loss Prevention for Tablet consentirà alle aziende di supportare al meglio l’adozione di questa nuova tecnologia, riuscendo a mantenere solide protezioni contro la fuga di informazioni sensibili” ha dichiarato Art Gilliland, vice presidente senior di Symantec.

Symantec Data Loss Prevention for Tablet dovrebbe arrivare sul mercato nei primi mesi del 2012, ma ancora non è stata divulgata alcuna informazione circa i costi.

[via]


Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>