Samsung risponde alla denuncia di Apple chiedendo i prototipi di iPhone 5 e iPad 3

Samsung risponde alla denuncia di Apple chiedendo i prototipi di iPhone 5 e iPad 3

Samsung risponde alla denuncia di Apple chiedendo i prototipi di iPhone 5 e iPad 3

Continua senza sosta la disputa legale tra Apple e Samsung: dopo avervi segnalato qualche giorno fa che Samsung dovrà mostrare ad Apple entro 30 giorni i prototipi dei prossimi smartphone e tablet della linea Galaxy, arriva la risposta forte dai legali del colosso sud coreano, i quali hanno chiesto il medesimo procedimento, ma ovviamente in senso inverso.

Un paio di giorni fa il giudice della Corte della California aveva concesso alla casa di Cupertino la possibilità di controllare i prototipi dei prossimi smartphone e tablet della famiglia Samsung Galaxy, proprio per controllare se nei futuri modelli dell’azienda sud coreana ci fossero delle chiare infrazioni ai brevetti registrati da Apple.

Come era ampiamente prevedibile, Samsung non ha reagito affatto bene alla notizia, e di conseguenza ha chiesto allo stesso giudice il permesso di controllare i prototipi dei futuri dispositivi portatili targati Apple, vale a dire iPhone 5 e iPad 3.

In una nota ufficiale Samsung ha infatti dichiarato:

“Chiediamo ci venga mostrato un esemplare della versione finale o commerciale della prossima generazione di iPhone (iPhone 4S o iPhone 5) rilasciati da Apple. Chiediamo anche un esemplare del futuro tablet iPad”.

Insomma, la situazione tra le due società si sta facendo sempre più tesa, e difficilmente vedremo ancora un componente Samsung nei prossimi dispositivi Apple. E non si parla soltanto di chip di memoria, ma anche processori, schermi, e tanto altro.

[Via]


3 Comments

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>