Samsung Galaxy Note 3 Neo si mostra in foto, primi benchmark

Samsung Galaxy Note 3 Neo si mostra in foto, primi benchmark


Non è la prima volta che parliamo del Samsung Galaxy Note 3 Neo, una versione più economica del Galaxy Note 3 originale, e nella notizia di oggi desideriamo proporvi le prime foto del device e anche i risultati di alcuni benchmark prestazionali, in modo da farci un’idea sul suo hardware.

Come sottolineato dai colleghi del sito GSMArena, il Samsung Galaxy Note 3 Neo è ormai diventato uno dei peggiori segreti mai custoditi nell’industria dei dispositivi portatili. Nel giro di poche settimane infatti sono trapelate moltissime informazioni a riguardo, e ormai manca soltanto l’annuncio ufficiale della casa sud coreana.

Come potete notare dalle immagini, il design del Samsung Galaxy Note 3 Neo è leggermente più compatto rispetto a quello del Galaxy Note 3 originale, questo perchè il display touch è da 5.55 pollici (lo stesso del Note 2), e non 5.7 pollici. In generale comunque il design è molto simile, ed è pure presente sulla parte posteriore la cover in simil-pelle. Il look della fotocamera è cambiato, e la porta microUSB 3.0 ha lasciato il posto alla ben più economica microUSB 2.0.

Samsung Galaxy Note 3 Neo si mostra in foto, primi benchmark

I risultati del benchmark svelano una cosa molto interessante: sotto la scocca del phablet possiamo trovare un inedito chipset Exynos a 6 core: due core ARM Cortex A15 hanno la frequenza di 1.7 Ghz, mentre quattro core ARM Cortex A7 lavorano a 1.3 Ghz. Il benchmark AnTuTu ha poi svelato che tramite la tecnologia Heterogenous multi-processing (HMP) viene garantita l’attivazione simultanea di tutti i 6 core nel caso siano richieste delle prestazioni elevate.

Come già detto poco sopra, ormai conosciamo praticamente tutto sul Galaxy Note 3 Lite, e manca solo l’annuncio ufficiale. Secondo le ultime indiscrezioni diffuse online, la presentazione al pubblico dovrebbe avvenire tra un mese a Barcellona, in occasione della fiera Mobile World Congress 2014.

[Via]


One comment

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>