Samsung Galaxy Note 3: annuncio il 4 Settembre, possibile con display da 5.7 pollici

Samsung Galaxy Note 3: annuncio il 4 Settembre, possibile con display da 5.7 pollici


Il nuovo Samsung Galaxy Note 3 è senza dubbio uno dei device più attesi dell’anno, e la cosa non deve affatto sorprendere dal momento che l’attuale Galaxy Note 2 continua ad essere il “phablet” più popolare, nonostante la concorrenza sia sempre più agguerrita.

I vertici di Samsung non si sono ancora espressi ufficialmente a riguardo, ma l’ultima indiscrezione diffusa sul web punta tutto sull’annuncio del Note 3 il prossimo 4 Settembre, alla vigilia dell’avvio della fiera IFA 2013 di Berlino.

Le tempistiche, se confermate, sono corrette: la seconda generazione del Note era stata annunciata circa un anno fa, verso la fine del mese di Agosto, ed è quindi probabile che il nuovo Galaxy Note 3 verrà svelato da Samsung tra qualche settimana.

Non è poi una sorpresa il fatto che il device debba essere presentato in un evento separato, e non durante la fiera IFA 2013. I dirigenti di Samsung preferiscono infatti svelare i nuovi prodotti durante conferenze stampa dedicate, in modo da assicurarsi una maggiore attenzione dei giornalisti.

Samsung Galaxy Note 3: annuncio il 4 Settembre, possibile con display da 5.7 pollici

Stando all’ultimo report diffuso online, il Samsung Galaxy Note 3 dovrebbe avere un display particolarmente grande, ma non da 6 pollici. Il phablet della casa sud coreana infatti potrebbe avere un form-factor da 5.7 pollici, in modo da non sacrificare troppo la portabilità.

Come vi abbiamo anticipato un paio di giorni fa, sotto la scocca ci dovrebbero essere il potente processore Qualcomm Snapdragon 800 quad core e ben 3 GB di memoria RAM. Lo spessore dovrebbe essere di 8 mm, e sulla cover posteriore è facile che ci sia un sensore fotografico da 13 Megapixel, lo stesso dello smartphone top di gamma Samsung Galaxy S4.

Siamo convinti che manchi ormai poco all’annuncio ufficiale del Galaxy Note 3: nonostante la sua popolarità, il Galaxy Note 2 inizia ad avere un hardware inferiore rispetto alla concorrenza, e Samsung non ha certo intenzione di dire addio allo scettro del mercato dei phablet.

[Via]


5 Comments

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>