Samsung annuncia il nuovo tablet rugged Galaxy Tab Active

Samsung annuncia il nuovo tablet rugged Galaxy Tab Active


I vertici della nota azienda asiatica hanno da poco annunciato in maniera ufficiale il nuovo Samsung Galaxy Tab Active, tablet PC basato sull’hardware del Galaxy Tab 4 8.0 e dotato di una scocca “rugged” resistente a tutto. Dopo il salto, tutti i dettagli sulle sue caratteristiche tecniche!

Come già detto poco sopra, ci troviamo di fronte ad un tablet “rugged”, ovvero in grado di resistere praticamente a tutto. In particolare, il device ha una scocca rinforzata che protegge i componenti dalle cadute di un massimo di 1.2m, e inoltre la certificazione IP67 garantisce la protezione alle infiltrazioni di liquidi e polvere.

Come da tradizione Samsung, sul pannello frontale troviamo i classici tre tasti funzione, e stavolta sono tutti di tipo fisico, e non soft-touch, così da permettere il loro utilizzo anche sott’acqua. Per chi non lo sapesse, i pulsanti soft-touch non funzionano, o comunque funzionano davvero male, quando la superficie del tablet è bagnata.

Samsung annuncia il nuovo tablet rugged Galaxy Tab Active

Parlando di hardware, sotto la scocca possiamo trovare un porcessore quad core con frequenza opeativa di 1.2 Ghz, 1.5 GB di memoria RAM e 16 GB di storage flash, espandibile a piacimento attraverso lo slot per le schede di memoria microSD. Il display multi touch capacitivo ha una diagonale di 8 pollici e la risoluzione di 1280 x 800 pixel, la webcam frontale da 1.3 Megapixel permette l’avvio di videochat in HD, la fotocamera posteriore ha un sensore da 3.1 Megapixel, la batteria al litio è da 4.450 mAh, il sistema operativo preinstallato è Android 4.4 Kit Kat ed è inclusa anche la stilo C-Pen.

Come negli smartphone e phablet di fascia alta, è presente il tool di sicurezza software Samsung KNOX, molto importante soprattutto per le aziende. La garanzia estesa di 3 anni copre i danni accidentali.

Samsung Galaxy Tab Active sarà disponibile per la vendita sul mercato nelle versioni Wifi e 4G LTE, ad un prezzo non ancora comunicato.

[Via]


One comment

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>