PlayBoy su iPad? Apple dice di no

playboy

Recentemente Hugh Hefner in persona aveva rassicurato tutti i suoi lettori: “PlayBoy sbarcherà anche su iPad”.

Eppure, con rammarico di moltissimi di voi maschietti possessori di un iPad, ed amanti della più venduta rivista maschile, Apple ha seccamente rifiutato la versione per tablet della rivista di Hugh Hefner.

La censura sui dispositivi con la Mela ha fatto, e sta facendo tanto discutere, e non solo per via della rivista delle “conigliette”. Eppure non possiamo che essere d’accordo con la Policy Apple: tantissimi sono i ragazzi che utilizzano iPad, iPhone ed iPod, e permettere l’entrata di applicazioni “vietate ai minori”, sicuramente sarebbe uno sbaglio.

E’ vero che tali contenuti sono fruibili facilmente tramite il Web, però ciò non ne giustificherebbe la presenza in bella mostra su App Store!

Voi cosa pensate circa le scelte Apple? Siete d’accordo o meno?


2 Comments

  1. 1

    Le regole dell’App Store valgono per tutti, PlayBoy incluso…

  2. 2

    Non è giusto censurare le applicazioni, semmai potrebbero metterle in sezioni separate… e ognuno si scarica quello che vuole

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>