Paul Deneve nuovo vicepresidente di Apple: la moda sposa l’iDevice

paul_deneve

Il design prima di tutto, Apple lo sa. Gli iDevice fino a oggi messi in commercio non solo spingevano per avere una funzionalità elevata, ma anche per avere un aspetto vincente e convincente. A oggi è essenziale, a Cupertino, poter offrire prodotti che possano appagare anche l’occhio oltre che le mani, trasformando il concetto di bellezza in una vittoria commerciale. Anche per questo ora Paul Deneve, CEO di Yves Saint Laurent, è stato annunciato come nuovo vicepresidente dell’azienda di Cupertino per i progetti speciali.

Di origine belga, Deneve è famoso in patria per la sua cultura in ambito della moda e per i suoi progetti legati alla tecnologia e al fashion style in progetti di Nina Ricci e Lanvin: il suo diventare consigliere strategico di Tim Cook, al quale farà riferimento quotidianamente, dimostra come oramai l’azienda fondata da Steve Jobs abbia un’idea chiara e concreta di quello che dovrà fare e sviluppare nei prossimi anni e nelle prossime generazioni: potere alla bellezza. Ad annunciare l’arrivo dell’ex YSL è stato un tweet di un reporter di Bloomberg, che ha diffuso la notizia che oramai è già realtà. Si inizia a pensare, allora, a come gli iDevice possano anche seguire la pista dell’indossabile, anche perché l’arrivo di Deneve coincide col deposito del brevetto in 12 Paesi dell’iWatch, l’orologio che funzionerà da smartphone.


One comment

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>